rotate-mobile
Eventi

San Valentino sbarca a New York: l’evento con Cristiana Pegoraro e lo Iace alla Carnegie Hall

Il Comune lancia le iniziative in vista delle celebrazioni per il 14 febbraio: i vincitori di un progetto potranno visitare Terni e l’Umbria

Far conoscere negli Stati Uniti la vera storia di San Valentino, collegando il Valentine’s day con la sua origine e con San Valentino di Terni. "Si tratta di un'iniziatva che ha raccolto il consenso della Diocesi e del nostro comitato scientifico - ha detto il vescovo di Terni, Narni e Amelia monsignor Soddu partecipando oggi pomeriggio alla conferenza stama di presentazione - perché pensiamo che la grande notorietà di San Valentino in tutto il mondo abbia bisogno di riconnettersi con le radici più profonde del Valentino vescovo di Terni".

“Per noi è un obiettivo stimolante e ambizioso – dice l’assessore agli eventi valentiniani Maurizio Cecconelli – per la cui realizzazione speriamo, per la prima volta, di aver trovato la chiave giusta grazie alla collaborazione con un importante ente che opera nelle scuole degli Usa e soprattutto con la straordinaria collaborazione della pianista ternana Cristiana Pegoraro che ha dato la sua disponibilità ad essere ambasciatrice di San Valentino a New York e nel mondo, e proprio per questo riceverà il riconoscimento ufficiale da parte del Centro Culturale Valentiniano nel prossimo mese di febbraio".

"Quello di ambasciatore o ambasciatrice di San vaentino è un riconoscimento che il Centro Culturale Valentiniano rilascia dal 2014 - ha detto la presidente Maria Cristina Crocelli - e siano stati ben felici in questa occasione di raccogliere l'indicazione dell'amministrazione comunale per Cristiana Pegoraro che attraverso la sua musica e la sua arte saprà trasmettere e divulfgare l'interesse per il nostro Santo e per i valori che rappresenta".

"Sono onorata di ricevere questo riconoscimento, come ternana e come artista. La figura di San Valentino - ha dichiarato Cristiana Pegoraro in videocollegamento da New York -  mi ha sempre accompagnato fin dall’infanzia e fa parte del mio essere “ternana”. Sarà un onore diffondere la sua storia e promuovere il territorio attraverso la mia attività artistica e divulgativa nel mondo. Collaboro con lo IACE, Italian American Committee on Education di New York, da più di 25 anni e sono sicura che questa presentazione e nuova collaborazione con il Comune di Terni possa essere un ottimo inizio per far conoscere la figura del santo tra i giovani americani e non solo”.

L’amministrazione comunale, tramite l’assessorato agli eventi valentiniani, ha infatti avviato nei mesi scorsi un’interlocuzione con lo IACE e con il Narnia Festival, del quale Cristiana Pegoraro è direttore artistico, per un’operazione di promozione della figura di San Valentino in tre stati della costa est degli Stati Uniti: New York, New Jersey e Connecticut.

“L’obiettivo del progetto è quello di raccontare anche ai cittadini degli Stati Uniti, in questo caso i ragazzi che studiano italiano nelle scuole, la figura di San Valentino, fornendo riscontri oggettivi, materiale storico, che consentano di circostanziare la figura del Valentine, molto nota in America, celebrata il 14 febbraio, ma di cui non si conosce oltreoceano la reale storia e forse neanche l’effettiva esistenza. Gli  studenti americani di quasi 300 scuole saranno così coinvolti in un concorso sulla storia di San Valentino, attraverso il quale puntiamo a far emergere il legame del Santo con la città di Terni e il nostro territorio”. Il premio per i vincitori sarà un viaggio in Italia e, in particolare, una visita in Umbria a Terni e ai luoghi del santo patrono degli innamorati.

Lo IACE è un Ente che opera per la promozione della lingua e della cultura italiana nelle scuole, nei tre stati di New York, New Jersey e Connecticut, gestendo fondi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale sotto l’egida del Consolato Generale di New York. In particolare lo IACE sostiene circa 65.000 studenti di italiano in 275 scuole che offrono programmi di italiano a livello curricolare, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria superiore. "Da parte nostra - ha detto da New York Licia Tonetto, coordinatrice dei progetti educativi dello Iace - accogliamo questa iniziativa con grande entusiasmo, cominceremo subito a divulgarla e ci aspettiamo una grande partecipazione, considerando l'interesse che la cultura italiana suscita da sempre nelle nostre scuole".

Il concorso organizzato attraverso lo Iace s’intitola “San Valentino e Terni”. Agli studenti americani sarà chiesto di realizzare un’opera multimediale sul tema della figura del santo. Il premio per i due vincitori sarà un soggiorno di 7 giorni a Terni nel mese di febbraio 2023. Proprio a Terni ci sarà la premiazione ufficiale del concorso durante gli eventi valentiniani. Il Comune di Terni, tramite i fondi derivanti dalla Cascata delle Marmore si farà carico delle spese di viaggio e di ospitalità per i due vincitori e per un loro accompagnatore. Il concorso si svolgerà nel mese di dicembre e sarà presentato a New York il 16 novembre in occasione del concerto che Cristiana Pegoraro, pianista ternana di fama internazionale e direttore artistico del Narnia Festival, terrà alla prestigiosa Carnegie Hall. In quell’occasione sarà anche presentato agli spettatori un video dedicato a Terni e a San Valentino, con un’esibizione di Cristiana Pegoraro. Il video è un viaggio artistico all’interno della Basilica di San Valentino, con immagini delle reliquie del santo e opere d’arte che lo rappresentano, sulle note di “ Colors of Love”, composizione originale di Cristiana Pegoraro.

"Durante il concerto alla Carnegie Hall, che si preannuncia tutto esaurito e al quale parteciperanno diplomatici delle Nazioni Unite e delle istituzioni italiane a New York e internazionali, giornalisti e personaggi della cultura, l’assessore Maurizio Cecconelli consegnerà pubblicamente a Cristiana Pegoraro un riconoscimento a nome del Comune di Terni “Per il suo impegno a farsi ambasciatrice in tutto il mondo di Terni, dell’Umbria e di San Valentino attraverso la musica e il suo straordinario talento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Valentino sbarca a New York: l’evento con Cristiana Pegoraro e lo Iace alla Carnegie Hall

TerniToday è in caricamento