SanValentinoJazz 2020, oltre 50 artisti per movimentare il centro della città

Dal 13 al 15 febbraio a Terni c'è il festival dedicato a musica, arte e amore, sette appuntamenti con locali e negozi del centro coinvolti nell'operazione. Tutti i particolari e le date degli eventi

 Tre giorni di musica, arte e amore, dal 13 al 15 febbraio, per rinnovare - a due anni di distanza dall'ultimo appuntamento - l'eterno feeling fra la città dell'acciaio e il jazz. Tutto pronto per SanValentinoJazz 2020, kermesse musicale organizzata da Confartigianato Imprese Terni in collaborazione con Bipede & Booking Production. Oltre cinquanta i musicisti che, complessivamente, parteciperanno all'evento, oltre ad uno staff composto da quindici persone e ben trenta esercizi commerciali - fra locali e negozi - coinvolti nelle iniziative. La manifestazione è stata presentata mercoledì mattina presso la Camera di Commercio di Terni. Presenti il presidente di Confartigianato Imprese Terni, Mauro Franceschini, quello dell'ente camerale, Giuseppe Flamini, il vicesindaco e assessore comunale alla cultura, Andrea Giuli, l'assessore comunale al commercio Stefano Fatale, Fabrizio Zampetti della Bipede & Booking Production e il jazzista Piero Grimani.

 

Il calendario

 

Sette gli appuntamenti musicali principali in programma, incentrati su nomi di livello internazionale, tutti ad ingresso gratuito. Si parte giovedì 13 febbraio con il 'Toti Panzanelli Trio' (ore 18 - Caffè Bugatti) per seguire alle ore 21.30 (Osteria 'La città vecchia') con l'attesissimo 'Michael Rosen Trio'. Venerdì 14 febbraio ad animare le principali vie del centro cittadino ci penserà la street band 'Gli Sbandati', a partire dalle 17.30. Seguiranno i concerti di 'Alessandro Bravo Trio' (ore 18 - Caffè Galleria del Corso) e del 'Joy Garrison Trio' (ore 21.30 - Caffè Bugatti). Sabato 15 febbraio sarà invece la volta del 'Joy Grifoni Trio' (ore 18 - ristorante 'La Cruda') e di Antonello Salis che si esibirà alle ore 21.30 al Caffè Rendez Vous.

 

WeLoveJazz e l'arte di Sergio Coppi

 

SanValentinoJazz 2020 non sarà 'solo' musica. Il cartellone prevede infatti tutta una serie di eventi in grado di catturare l'attenzione del pubblico e valorizzare la città ed alcune sue 'grandi firme'. Come quella dell'indimenticato fotografo - e grande amante del jazz - Sergio Coppi, i cui scatti saranno esposti in numerosi esercizi commerciali del centro, aderenti all'iniziativa WeLoveJazz 2020. Fotografie immortali che, unite a curiosità e reperti, andranno a costituire una mostra itinerante unica nel suo genere. Attraverso il QRCode, associato a ciascuna immagine in mostra, sarà poi possibile accedere a brevi video che ricostruiscono la storia di quegli scatti attraverso i ricordi di due esperti come il fotografo Alberto Mirimao e lo stesso Grimani.

 

'La via del jazz', il contest, gli artisti locali

 

Nei giorni del festival la centralissima via Fratini diventerà 'La via del jazz', con i brani del miglior repertorio jazzistico che verranno riprodotti in filodiffusione e con il contest Instagram #SVJLovers: chiunque potrà lasciare un messaggio con la propria idea di amore, scattando un selfie o pubblicando una storia, in uno dei punti dedicati. Durante SVJ2020 troveranno inoltre spazio diverse realtà musicali locali che, accuratamente selezionate dal jazzista ternano Piero Grimani, si esibiranno nei club che aderiranno all'iniziativa.

 

I ringraziamenti

 

San Valentino Jazz 2020 rientra fra le iniziative del brand 'Terre di San Valentino' della Camera di Commercio di Terni e può contare sulla collaborazione dell'ente camerale, di Confartigianato Umbria, sul patrocinio del Comune e sul sostegno di alcuni sponsor come Cassa di Risparmio di Orvieto, Banca Popolare di Spoleto, Artigiancassa.

 

Gli artisti - Le schede

 

Michael Rosen - Nato nel 1963 ad Ithaca, nello stato di New York, frequenta la Berklee School of Music dove vince una borsa di studio e si diploma 'Magna Cum Laude' dopo appena cinque semestri. Durante la sua sosta a Boston, suona frequentemente nei locali della città con diversi musicisti, tra cui il pianista Danilo Perez. Durante la sua permanenza sulla scena musicale europea, Michael si esibisce in diversi e noti jazz festival e incide per artisti come Enrico Rava e Franco D'Andrea, Roberto Gatto e Franco Ambrosetti. Attivissimo sulla scena jazz europea, è stimato anche dai colleghi della musica classica e il suo sound accattivante e la sua simpatia ne hanno fatto un artista richiestissimo anche da cantanti come Mina, Adriano Celentano, Fabio Concato, Rossana Casale, Renato Zero, Giorgia, Biagio Antonacci.

Joy Garrison - Americana di New York, figlia d'arte e cantante di jazz, soul e gospel, svolge la sua attività come solista e direttrice di coro gospel. Numerose le partecipazioni a trasmissioni televisive e radiofoniche e collaborazioni con tanti validi musicisti americani ed europei. Si è esibita in Francia, Tunisia, Italia, Spagna, Svizzera, Turchia, Normandia, Albania, Russia, Usa ed Emirati Arabi. La sua versatilità interpretativa nella musica diventa maggiormente suggestiva durante i concerti grazie alle particolari doti di coinvolgimento. La vocalità intensa e struggente da un lato, morbida e pastosa dall'altro, impregnata di blues, la verve ritmico-melodica e la padronanza dello strumento-voce le permettono di 'aggredire' tutti i repertori controllando sempre, però, l'accordo con il gruppo strumentale.

Antonello Salis - A sette anni il nonno gli regalò una fisarmonica giocattolo che imparò a suonare da autodidatta, come in seguito anche il pianoforte e l'organo Hammond. Da lì è partito un percorso lunghissimo e affascinante fatto di arte musicale ai massimi livelli per oltre 40 anni, arricchito da collaborazioni con artisti di fama internazionale come Francis Kuipers, Massimo Urbani, Enrico Rava, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Rita Marcotulli, Stefano Bollani, Evan Parker, Javier Girotto e gli Aires Tango, Anouar Brahem, Michel Portal, Don Cherry, Don Pullen, Billy Hart, Ed Blackwell, Billy Cobham, Horacio 'El negro' Hernandez, Han Bennink, Naná Vasconcelos, Cecil Taylor, Pat Metheny e tanti altri.

Toti Panzanelli - Dopo una prima formazione fatta di lezioni di chitarra classica e di studio dei moderni generi musicali, perfeziona la conoscenza dello strumento nei primi anni '80 quando, risiedendo a Perugia, comincia a prendere lezioni di teoria e pratica musicale dal pianista Ramberto Ciammarughi ed il chitarrista Umberto Fiorentino. Contemporaneamente entra a far parte del gruppo musicale 'April Joy' con cui partecipa ad Umbria Jazz '88 e collabora con musicisti come Pietro Tonolo, Massimo Manzi, Walter Ferrero e Stefano Mora, dedicandosi alla musica Jazz e alla fusion, generi nei quali si esercita anche nella composizione. Oggi Toti Panzanelli - oltre ad esibirsi in tournè con artisti di livello internazionale, a partire da Antonello Venditti - grazie al suo bagaglio di esperienze tiene master e stage in prestigiose scuole musicali.

Alessandro Bravo - Diplomato in pianoforte con il massimo dei voti e laureato in jazz con 110 e lode, inizia la carriera artistica nel 1998 vincendo la borsa di studio ai corsi di alta formazione di Siena Jazz. Ha suonato in prestigiose rassegne come Umbria Jazz, Villa Celimontana (Roma), Jazz in Allen (Monaco), Casa del Jazz (Roma), Tokyo Jazz Festival (Giappone), Lione Jazz, Festival di Stresa e presso importanti jazz club. Ha inciso dieci Cd di cui uno registrato dal vivo da radio all'European jazz contest di Bruxelles dove, in trio, ha vinto il premio speciale della giuria. Ha suonato con Aldo Bassi, Fabrizio Bosso, Ettore Fioravanti, Paolo Fresu, Maurizio Giammarco, Andy Gravish, Joy Garrison, Gabriele Mirabassi, Antonello Salis, Ares Tavolazzi, Miroslav Vitous, Francesco Bearzatti, Fabio Concato. Nella sua quasi decennale carriera di didatta ha insegnato nei conservatori di Latina, Adria, Benevento ed ha tenuto master class a livello nazionale e internazionale.

Joy Grifoni - Bandleader ed autrice del progetto 'Pure Joy', si è leureata in musicologia all'università 'La Sapienza' ed in contrabbasso al conservatorio 'Refice' di Frosinone. Ha approfondito i suoi studi frequentando seminari e masterclasses con importanti artisti quali Charlie Haden, Scott Reeves, Larry Grenadier, Rufus Reid, Paolino Dalla Porta, Bruno Tommaso. Ha collaborato con Maurizio Urbani, Massimo Manzi, Giovanni Ceccarelli, Carlo Battisti, Aki Montoja, Marcello Allulli, Garrison Fewell, Carlo Atti, Eugenio Colombo, Ettore Fioravanti, Joy Garrison, Jim Rotondi, Dave Liebman, Barry Harris, Lenny White. Ha ricevuto premi come musicista e compositrice in numerosi festival ed eventi nazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento