rotate-mobile
Eventi

Un crimine irrisolto e il mistero Duval: ecco il terzo romanzo “Scherana”

Nel nuovo romanzo di Federico Ferrantini, edito dalla casa editrice ternana Helike, un parallelo tra i fatti ambientati a Parigi e la realtà di una famiglia

Nel terzo romanzo della saga Scherana, Federico Ferrantini racconta come gli equilibri della famiglia Duval finiscano col condizionare la confraternita più prestigiosa della storia, sullo sfondo della minaccia di un enigmatico serial killer.

I Figli di Inanna sono alla ricerca delle proprie origini, mentre il mosaico di una mappa risalente all’anno 1000 avanti Cristo emerge dalle profondità della montagna sacra. La Scherana si è ormai calata nell’apprensivo ruolo di madre e sembra essersi ammansita per l’affetto della piccola e sorprendente figlia. Quando tutto sembra proseguire per il meglio, Parigi è sconvolta da delitti efferati e complessi. Vera Duval tenta di aiutare il commissario Cesar Moreau nelle indagini, ma finisce per compromettere il segreto della sua identità e si scopre vulnerabile.

“Parigi è sconvolta dagli omicidi del Tassidermista e la Scherana sembra divisa tra il ruolo di madre e la ricerca della giustizia”. Gli eventi precipitano e le più alte autorità cittadini si ritrovano coinvolte negli inquietanti omicidi del Tassidermista, mentre le viscere della montagna sacra cominciano a tremare e i segreti ammantati da secoli di storia erutteranno prepotentemente, con la sfida contro il serial killer che assume risvolti inattesi.

Il senso della libellula per il tassidermia è il terzo di una collana di romanzi che affondano le radici nelle incertezze delle origini, elaborato con una narrazione immaginaria. La protagonista, Vera Duval, è una donna volitiva e carismatica, obbligata a risolvere gli omicidi di un enigmatico serial killer mentre tenta di comprendere gli oscuri segreti storici della confraternita, anche se il suo unico scopo sembra essere quello di educare l’intraprendente figlia per vincere le proprie ansie.

Federico Ferrantini, laureato in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma, lavora nel settore dei media e della comunicazione. Scherana. Il senso della libellula per il tassidermista è il terzo volume dopo Scherana – Angelo o demone e Scherana - Il tempio perduto di Inanna. Il libro è disponibile in formato cartaceo e digitale in tutte le librerie e negli store online (https://amzn.to/3zJiMmd ). Helike Edizioni, casa editrice ternana, pubblica romanzi thriller e noir. Attualmente pubblica la saga della Scherana, ha pubblicato il primo romanzo comedy-noir Sulle ali della gazza, e pubblica romanzi classici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un crimine irrisolto e il mistero Duval: ecco il terzo romanzo “Scherana”

TerniToday è in caricamento