Seconda stella a destra, viaggio nell'astronomia moderna

La locandina dell'evento

Dopo aver partecipato all'International Astronomical Union General Assembly a Vienna, il gruppo di ricercatori cileno-argentini, guidati da Rodolfo Angeloni (amerino di origine e attualmente professore presso l’Universidad de La Serena in Cile) e il gruppo della Sejong University di Seoul guidati dal Prof. Hee-Won Lee, si riuniranno ad Amelia dal 24 al 29 agosto per un’importante settimana di studi, per fare il punto sul comune progetto astrofisico a cui collaborano, e volto a caratterizzare le proprietà fisiche di stelle binarie interagenti, conosciute con il nome di “stelle simbiotiche”.

Nell'ambito di queste giornate di studi, che si terranno a porte chiuse presso la Biblioteca Comunale di Amelia, particolare importanza assume la conferenza, questa volta pubblica, che il Dr. Francesco Di Mille terrà Domenica 26 agosto alle ore 21,30 presso il Chiostro Boccarini di Amelia e che sarà preceduta da un aperitivo di benvenuto. La conferenza è patrocinata dal Comune di Amelia, organizzata dal prof. Rodolfo Angeloni in collaborazione con l'Università cilena di La Serena, l'Osservatorio Las Campanas, la Seyong University di Seoul ed il KASI (Korea Astronomy and Space Institute) e promossa sul territorio dalle Associazioni GirodiValzer e Oltre il Visibile.

A poco più di quattrocento anni dopo le prime osservazioni di Galileo Galilei, gli astronomi moderni continuano a scrutare il cielo cercando risposte a domande fondamentali come quelle sulla natura dell’universo o la possibilità di vita extraterrestre. In questa conferenza si vedrà come nella pratica vengono osservati i vari fenomeni celesti, si parlerà di telescopi fantastici e si cercherà di capire come lenti, specchi e fili di vetro vengano usati per produrre preziosi arcobaleni cosmici.

Al seguente link potrete vedere l’intero programma del workshop e gli studiosi che vi parteciperanno https://www.korea-chile.com/2018-workshop.html .

L’ingresso alla conferenza è libero e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Breve bio dr. Francesco Di Mille.
Originario di Gaeta, appassionato di astronomia sin da piccolo, ha studiato all’università di Padova dove, dopo la laurea ha ottenuto il dottorato. In Italia, ha lavorato all’Osservatorio Astrofisico di Asiago. All’estero, all’osservatorio Las Campanas dell’istituto Carnegie in Cile e all’università di Sydney. Dal 2013 è technical operations manager di Las Campanas. Si occupa di ricerche su nuclei galattici attivi e stelle binarie interagenti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Arrone "si veste" da Betlemme: ecco la XXIII edizione del presepe vivente

    • Gratis
    • dal 26 dicembre 2019 al 6 gennaio 2022
  • Immaginaria, ultimo fine settimana per ammirare i più grandi artisti italiani del '900

    • dal 28 febbraio 2020 al 1 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TerniToday è in caricamento