Si alza il sipario sul palcoscenico del lago, al via la stagione teatrale sotto le stelle

Da domani e fino al 26 agosto teatro e musica protagonisti al Baraonda di Piediluco. In scena Stefano de Majo fa rivivere personaggi noti e testi teatrali. Si inizia con Nuvolari e si conclude con Rino Gaetano


Sta per alzarsi il sipario sul naturale e suggestivo palcoscenico che si affaccia sul lago di Piedluco. Dal primo luglio al 26 agosto ogni mercoledì a Piediluco con cadenza bisettimanale, si terrà uno spettacolo teatrale sotto le stelle con musica dal vivo, tra il verde e le acque, nella storica spiaggia del Baraonda.

Lo spettacolo sarà accompagnato da un cena alla carta al tramonto, per chi vuole, oppure si può prenotare solo la poltroncina e il tavolo per assistere allo spettacolo con o senza consumazione.

Ecco il programma completo della rassegna
con un cast musicale di assoluta eccellenza e con 5 storie diverse, tutte vere e narrate con l'affabulante magia del teatro.

"...a teatro tutto è possibile anche il reale "

    Stefano de Majo

 mercoledì 1 luglio  #ILmioNOMEèBACUeMIOfratelloNUVOLARI uno spettacolo che fu rappresentato anche durante il passaggio della leggendaria Mille Miglia edizione 2019 e narra la storia di due campioni del mondo di automobilismo legati da fraterna amicizia, Borzacchini e Nuvolari, i loro sogni i loro amori.
Scritto e interpretato da Stefano de Majo con la magnifica colonna sonora di Gustavo Gasperini al violino e Fabrizio Longaroni al pianoforte, tromba e voce.

mercoledì 15 luglio
#LAIKAelaLUNA
Presentato con successo lo scorso settembre al Fringe Festival di Milano in occasione della rassegna teatrale Milano Off lo spettacolo narra la storia vera della cagnetta Laika primo essere vivente inviato dai sovietici nello spazio. Un racconto in perenne bilico tra realtà e poesia, come un palloncino in aria trattenuto dal filo.
Scritto e interpretato da Stefano de Majo con le suggestioni musicali di contrabasso e voce di Joy Grifoni e gli strumenti a percussione di Tiziano Tetro.

mercoledì 29 luglio
#SergioENDRIGO PAROLE E MUSICA
Presentato con successo anche al Tributo Endrigo 2019 racconta in prima persona l'uomo e il poeta ripercorrendo la sua intera vita attraverso le magnifiche canzoni.
Scritto e interpretato da Stefano de Majo
Violino Gustavo Gasperini
Pianofortectromba e voce Fabrizio Longaroni

mercoledì 12 agosto
#CharlesBUKOWSKIstyle
Presentato in varie formazioni anche durante Umbria Jazz Spring, lo spettacolo racconta in prima persona la vita dissoluta e l'opera accattivante di un poeta così tanto amato ancora oggi.
Musiche del chitarrista brasiliano Muri Morello e il contrabasso e voce di Joy Grifoni toscana di adozione ma con esperienze artistiche anche internazionali.

mercoledì 26 agosto
#RinoGAETANO Vita Misteri e Nonsense
In prima assoluta lo spettacolo ripercorre in parallelo la vita e la discografia di un poeta della canzone apparentemente dallo stile nonsense e surreale ma i cui testi sorprendentemente erano pieni di riferimenti a fatti poi rivelatisi attinenti a segreti di Stato, complotti massonici, servizi deviati e ingerenze della Cia statunitense nella politica italiana degli anni '70 e '80.
Attraverso le sue canzoni si ripercorrerà la vita del Paese in quegli anni sino alla misteriosa morte del cantante, anche quella da lui prevista in una canzone rimasta inedita e qui recuperata
Scritto e interpretato da Stefano de Majo, frutto di una ricerca documentata, con musiche eseguite da Gustavo Gasperini al violino e Fabrizio Longaroni al pianoforte, tromba e voce.

Cast artistico d'eccellenza con esperienze internazionali

Violino Gustavo Gasperini
Pianoforte Tromba e Voce Fabrizio Longaroni
Chitarra Muri Morello
Contrabasso e Voce Joy Grifoni
Percussioni Tiziano Tetro
Attore e Autore Stefano de Majo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

Torna su
TerniToday è in caricamento