rotate-mobile
Eventi Ferentillo

Slow food Valnerina celebra la giornata mondiale della biodiversità con ‘La Merangola’

Evento nel weekend di promozione dei prodotti locali nell’ambito del turismo enogastronomico

Tutelare, valorizzare e aumentare la comprensione e la consapevolezza dei problemi legati alla biodiversità, questi i principali obiettivi che si vogliono raggiungere con la giornata mondiale della biodiversità, istituita dalle Nazioni unite per commemorare l'adozione del testo della convenzione per la diversità biologica, avvenuta il 22 maggio 1992. In occasione di questa importante ricorrenza la Condotta slow food Valnerina ha voluto organizzare un evento dedicato interamente alla salvaguardia delle biodiversità locali il cui tema principale sarà ‘La Merangola – tra ricerca e sviluppo del territorio’. Tanti gli esperti che interverranno durante la conferenza che si terrà Sabato 18 Maggio alle 17:30 presso l'azienda agricola ‘Le Terre di Mezzo’, nella frazione Le Mura di Ferentillo.

Comincerà Gina Vannucci, presidente Slow Food Valnerina, per passare poi agli interventi di Enrico Bini ‘La Valnerina ternana: uno scrigno di biodiversità’, Giuseppe Fatati ‘La Merangola, un frutto quasi dimenticato’, Giovanni Tomassini ‘La Melangola e Caterina de' Medici’ e a concludere Aurella Alpini con ‘L’agricoltore custode e il Melangolo di Ferentillo’.

A concludere la serata una cena degustazione a base di ricette preparate con i nuovi prodotti tipici a base di Merangola e i salumi dell'azienda agricola ‘Le Terre di Mezzo’. Un evento da non perdere che consentirà a tutti di conoscere quanto questo frutto ritrovato, regina delle biodiversità della Valnerina, stia rivoluzionando la percezione che si aveva fino ad oggi delle produzioni locali e dei prodotti tipici nonché del turismo enogastronomico che da tempo attira tantissimi turisti nel nostro territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slow food Valnerina celebra la giornata mondiale della biodiversità con ‘La Merangola’

TerniToday è in caricamento