Eventi

Terni celebra i 100 anni di Astor Piazzolla: ecco TangOpera

Spettacolo di musica, danza e lirica in programma giovedì 26 agosto all'Anfiteatro Romano per ricordare il compositore argentino

Un omaggio al grande Astor Piazzolla nel centenario della sua nascita: lo spettacolo, che unirà danza, musica e lirica, è intitolato TangOpera e si terrà giovedì 26 agosto alle ore 21 all'Anfiteatro Romano di Terni. L’evento trae ispirazione dallo stile 'nuevo tango' di Piazzolla, la cui iconica rivoluzione è nel brano Libertango. Nella parola, il fondersi di due anime assolute: da una parte il tango, una malinconia di incontri in un abbraccio danzante; dall'altra, la libertà di ricercare discordanze e innovazioni innestandole nella tradizione musicale più sacra, quella dell'opera lirica. Dopo la prima, magnifica, esecuzione sul palcoscenico del teatro 'Gian Carlo Menotti' di Spoleto, nel cartellone di Spoleto d'Estate 2019, TangOpera approda con tutte le sue artistiche suggestioni all'Anfiteatro Romano di Terni.

L'espressione artistica è affidata a Paola Crisigiovanni, pianista e compositrice, che scrive musiche per Fabrizio Bosso, Stefano Di Battista, Cristina Zavalloni, Jenni Abrahmson; con il suo genio musicale, ha donato a questo concerto un’armonia di  sensualità che si insinua danzando tra i sensi dello spettatore. I dieci musicisti del “Nuevo Tango Ensemble” e della “Estro String Orchestra” sono presenti con assiduità nelle principali orchestre internazionali. Solo qualche nota: Simone Marini al bandonéon è direttore musicale e bandoneonista della “Roberto Herrera Tango Company” e dell’orchestra “Simone Marini e la Gran Tango”. È stato invitato dalla Fondazione Astor Piazzolla di Buenos Aires, nella persona di Laura Escalada, per lo spettacolo “Il tango di ieri e Piazzolla”. Francesco Negroni ricopre ormai da anni il ruolo di prima viola nei teatri “La Fenice” di Venezia e “Verdi” di Salerno, su invito del maestro Daniel Oren; Prisca Amori, primo violino dell'Orchestra Italiana del Cinema, ha collaborato assiduamente con Morricone, Piovani, Bacalov, Ortolani. A fare da preziosa cornice, il maestro di tango Samuele Fragiacomo che si esibisce con la maestra e ballerina Sara Paoli: una coppia abituata a condividere il palcoscenico con personaggi di spessore internazionale. Al soprano Désirée Giove e al mezzosoprano Ilaria Ribezzi è affidata l'interpretazione di celebri arie d'opera, anch'esse trascritte per le sonorità del tango. Del Nuevo Tango Ensemble fanno parte Simone Marini (bandoneón), Prisca Amori (violino), Alessandro Paris (chitarra), Gabriele Pesaresi (contrabbasso), Paola Crisigiovanni (pianoforte, elaborazioni e arrangiamenti), mentre della Estro String Orchestra Elton Madhi, Daniel Myskiv, Francesca Sbaraglia (violini), Francesco Negroni (viola), Angelo Maria Santisi (violoncello), Désirée Giove (soprano), Ilaria Ribezzi (mezzosoprano), Sara Paoli, Samuele Fragiacomo (ballerini).

Il progetto è promosso dall'associazione “Amici della Lirica” e prodotto ed organizzato dall’Agenzia Ag.Or.à di Terni, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni. Per informazioni si può contattare l'indirizzo e-mail agorart.umbria@gmail.com. Il costo dei biglietti platea - primo e secondo settore è di 18 euro, platea terzo settore e tribuna è di 13 euro. La prevendita è aperta presso New Sinfony, in Galleria del Corso a Terni (0744.407104), oppure su www.ticketitalia.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni celebra i 100 anni di Astor Piazzolla: ecco TangOpera

TerniToday è in caricamento