rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Eventi

Musica e talenti, tornano i concerti della Filarmonica Umbra

Al via il 26 ottobre al teatro Secci la 44esima stagione, si rafforzano le collaborazioni con la Fondazione Casagrande e l'istituto Briccialdi

Parte il prossimo venerdì 26 ottobre la 44esima stagione concertistica dell'associazione Filarmonica Umbra. A inaugurarla, alle 21 al teatro Secci, il concerto del Trio Metamorphosi e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Massimiliano Stefanelli.

Un programma che si svilupperà nel corso dell’anno con appuntamenti serali e pomeridiani “confermandosi – ha sottolineato il vicesindaco con delega alla Cultura, Andrea Giuli, nella conferenza stampa di presentazione - come una stagione formidabile che comprende varie iniziative collaterali dedicate anche alle scuole. Stiamo riuscendo a mantenere i presidi culturali più importanti in questa città in un momento in cui, a causa del dissesto, l’amministrazione chiede uno sforzo titanico a tutti operatori culturali”.

Si conferma e si rafforza la collaborazione con la Fondazione Casagrande e con l’Istituto superiore di studi musicali "Briccialdi" di Terni come anche una sezione concertistica “Young” che porterà in scena i più giovani. Si rinnova anche la collaborazione con il liceo musicale "Angeloni" di Terni grazie al progetto dell’alternanza scuola-lavoro ed anche la proposta di tre spettacoli pensati per le scuole con l’obiettivo di offrire rappresentazioni dal vivo che possano essere accattivanti per bambini e ragazzi alle prime esperienze con la musica classica. Previste anche le “Fiabe incantate” per bambini e genitori dai 3 ai 7 anni all’Area Lab del Caos.

Tra gli appuntamenti serali, il 23 novembre l’Orchestra da Camera di Perugia con Tango Suite e Astor Piazzolla, il 9 novembre con il pianoforte di Marco Scolastra e la voce recitante di Pamela Villoresi ed il 7 marzo con “Le canzoni degli anni 30” della “Musica da Ripostiglio”.

“Grande attenzione in questa edizione - ha evidenziato Angelo Pepicelli, presidente dell'Associazione Filarmonica Umbra - anche al ciclo Beethoven in vista della ricorrenza dei 250 anni dalle nascita nel 2020 ed ai talenti che portano Terni nel mondo: è il caso del pianista Luca Monti, che vive e lavora a Vienna e che si esibirà nel concerto del 7 aprile insieme al violinista Anton Sorokow”. Pepicelli ha anche ricordato che quest’anno è speciale grazie ai tanti soci ed in particolare a quelli sostenitori come Lidia Secci che “ha finanziando una pubblicazione per ricordare la stagione passata con le foto dei concerti realizzati, un modo di unire le generazioni e di invitare nuovi pubblici a partecipare”.
Tra l’offerta della Filarmonica Umbra anche i "Viaggi in musica", occasioni di ascoltare concerti di grande impatto e spessore come quello che si svolgerà il 10 novembre al Parco della Musica di Roma con l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica e talenti, tornano i concerti della Filarmonica Umbra

TerniToday è in caricamento