rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Eventi

TernInPresepe, il bilancio della settima edizione: “Riscoprire i valori anche durante la pandemia”

La presidente dell’associazione Tempus Vitae Ilaria Bonanni: “Da quest’anno al via anche proficue collaborazioni con associazioni di altri comuni”

Il 6 gennaio è giunta al termine la settima edizione di TerninPresepe. Anche quest’anno l’associazione di Promozione Sociale Tempus Vitae ha voluto organizzare l’evento, all’insegna della riscoperta del Presepe tradizionale e dei valori universali che ruotano intorno alla mangiatoia. L’iniziativa è stata realizzata con il contributo della Fondazione Carit e il patrocinio della Regione Umbria, del Comune di Terni, della Camera di Commercio dell’Umbria, della Diocesi di Terni-Narni-Amelia e del Museo Diocesano e Capitolare di Terni e con la collaborazione di Confartigianato e FarmaciAterni.

“La settima edizione è stata un’edizione speciale - spiega Ilaria Bonanni, presidente dell’associazione Tempus Vitae - le opere presepiali dei soci dell’Associazione Tempus Vitae si sono potute ammirare nelle sedi delle principali chiese e istituzioni (PresepinCittà) nonché nelle vetrine degli esercizi commerciali (PresepinVetrina), e quella della Tempus Vitae Gallery. Molto apprezzate le esposizioni presso il Museo Diocesano e Capitolare di Terni, il Cenacolo San Marco, la Chiesa e il chiostro di Santa Maria delle Grazie e quelle diffuse nel borgo di Collescipoli. Tra gli eventi, la collaborazione con ISTESS Teatro, con la scuola di Musica Sintonie e particolarissima e partecipata l’iniziativa del 23 dicembre, in collaborazione con i Super Eroi Acrobatici presso l’Ospedale Santa Maria di Terni. Numerosi anche i laboratori e le dimostrazioni di arte presepiale per adulti e bambini in cui si è potuta apprezzare la manualità dei nostri maestri presepisti e alcuni particolari della nostra tecnica, nonché ascoltare numerose ‘Storie intorno al Presepe’. Importante anche la partecipazione al concorso fotografico ‘PresepiAMO’, attraverso il quale il 6 gennaio sono stati assegnati i premi per il Presepe Tradizionale e per il Presepe Creativo. Di grande rilievo anche i laboratori presso l’Istituto Leonino e presso Collerolletta. La settima edizione è stata inoltre segnata anche dalla nascita di belle collaborazioni con altre manifestazioni sul territorio locale e non solo, in particolare con il Comune di Crodo e quello di Vallo di Nera. Anche quest’anno, la manifestazione TernInPresepe ha quindi riscontrato un notevole successo e interazioni benché prosegua ancora questo periodo di grande emergenza sanitaria con tutte le limitazioni previste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TernInPresepe, il bilancio della settima edizione: “Riscoprire i valori anche durante la pandemia”

TerniToday è in caricamento