Soul System e Boosta sul palco di TerniOn

Preparativi in corso per l’appuntamento di fine settembre. L’assessore Fatale: coinvolgere tutto il tessuto commerciale della città

I Soul System

Saranno i Soul System e Boosta dei Subsonica le stelle che illumineranno la notte di TerniOn 2018.

“Due presenze artistiche che daranno ulteriore attrattività aduna manifestazione capace di richiamare nel centro cittadino migliaia di persone”. Così l’assessore comunale al commercio, Stefano Fatale, annunciando la scelta che è stata fatta dal suo assessorato e da quello alla cultura che quest’anno si occupano in maniera diretta dell’organizzazione di Terni On, in programma il 28 e 29 settembre.

“C’è molta attenzione intorno a questa edizione - prosegue Fatale - è stiamo facendo di tutto per garantire a tutti gli operatori commerciali interessati il loro spazio. A tal proposito faccio rilevare che l’avviso per la partecipazione nel programma scade lunedì 3 settembre e che ogni ulteriore apporto è ben accetto. Il senso di Terni On 2018 non è solo nella regia del Comune ma soprattutto nel coinvolgimento di tutto il tessuto commerciale e dei pubblici esercizi del centro, uno dei grandi motori dell’economia di Terni e della sua attrattività anche in un’ottica di polo di riferimento territoriale”.

Spazi disponibili anche per le aree espositive a pagamento per gli operatori commerciali. La fruizione delle stesse sarà subordinata al pagamento del contributo di sponsorizzazione che sarà quantificato, nei prossimi giorni, con un ulteriore atto della giunta comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento