Uno sguardo clinico su Terni nelle foto di Alberto Bravini

Una mostra fotografica con gli scatti di un artista ternano 'doc' allestita fino al 6 gennaio nell'ambiente caldo e chic de 'Il Conte' - LE INTERVISTE E LA FOTOGALLERY DELL'INAUGURAZIONE

La location della mostra è insolita, ma nemmeno tanto se si considera il 'concept' di base che da sempre muove i suoi titolari: la boutique 'Il Conte' di via Roma infatti ospita fino al 6 gennaio la mostra fotografica di Alberto Bravini dal titolo 'Urban Surgery' -
L'evento è curato da 'Gallery Project Out di Crac- Chiara Ronchini Arte Contemporanea'

Urban Surgery è uno sguardo clinico sulla città.
Lo spazio urbano, accuratamente sezionato e tagliato con precisione chirurgica dall’artista, diviene altro.
Scorci e punti di vista di un luogo diventano nuovi protagonisti di una storia urbana fatta di immagini ed emozioni, filtrati dalla seducente coerenza analitica dell’artista.
Ogni scatto è amore, ricordo, desiderio, in equilibrio tra un’estetica universale e il cogliere un qui e ora irripetibile che è l'infinita e innata capacità della fotografia; passione eterna.

Chi è Bravini

Nato a Terni nel 1961. Dopo la Maturità Scientifica si diploma nel 1988 presso l'Istituto Superiore di Fotografia di Roma, con specializzazione nei settori: architettura    e interni, industriale, reportage, pubblicitario (still life), evidenziando fin da subito una predisposizione e predilezione per la pulizia della composizione e il carattere evocativo delle linee e dei rapporti luminosi. 

La passione per l'architettura, l'arte, gli arredamenti, i materiali si mantiene costante anche al di fuori dell'attività lavorativa. 

Partecipa a stage fotografici con George Tatge, Giuliana Traverso, Lanfranco Colombo, Gabriele Basilico, Mimmo Jodice.

Attivo nell'area della comunicazione sociale e istituzionale.
Partecipa a diverse mostre fotografiche personali e collettive.
Pubblicazioni di libri e cataloghi e riviste.

Docente di fotografia in diversi corsi di formazione professionale: "Esperto nel trattamento di immagini fisse a scopi archivistici per usi multimediali", "Operatori del cinema di animazione", "Fotografi con competenze digitali dell'immagine".

"In tutti i settori esplorati – still life, landscape, ritratto, architettura – quello che mi ha sempre interessato è riuscire a catturare la semplicità silenziosa delle forme, la loro necessità di esistere al di fuori della rappresentazione fotografica, concedendosi indifferenti all’obiettivo e al mio sguardo. Cogliere questa loro benevola ritrosia è in realtà il senso della mia ricerca visiva e umana."

Gianluca Munzi titolare del Conte è anche presidente dell'associazione 'Terni al Centro': "Così - spiega - si contribuisce a vivacizzare la città, stando dalla parte del 'bello'".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento