rotate-mobile
Meteo

Maltempo, anticipo di primavera e ancora piogge: le previsioni per la settimana

Lunedì e martedì sotto il segno dell’instabilità ma poi un breve miglioramento in attesa del weekend che potrebbe riservare qualche sorpresa: i dettagli

“Fino a martedì però l’instabilità sarà ancora padrona di gran parte delle regioni meridionali, con rovesci e temporali localmente intensi e con nevicate sulle zone appenniniche. Mercoledì si attarderà una residua variabilità al sud, giovedì invece via libera all’anticiclone in espansione dall’Europa sudoccidentale che favorirà tempo ovunque stabile”.

Questa l’evoluzione meteo secondo le previsioni degli esperti di 3bmeteo.com. Ecco nel dettaglio il tempo previsto per i prossimi giorni.

METEO MARTEDÌ

Al nord bel tempo su quasi tutte le regioni, pur con tendenza ad addensamenti sulle Alpi occidentali con deboli nevicate in serata sui confini svizzeri dai 1200m. Al centro generale variabilità con qualche pioggia nella prima parte della giornata su Abruzzo, Lazio interno e meridionale, in graduale attenuazione nel pomeriggio. Qualche spruzzata di neve in Appennino oltre i 1300/1400m. Al sud instabilità ancora diffusa con piogge e temporali più frequenti su Calabria tirrenica e Lucania, ma anche sul nord della Sicilia, localmente anche forti e accompagnati da grandine, ma in graduale attenuazione in serata. Neve sull'Appennino in calo a 1300m. In Sardegna condizioni di variabilità con locali piovaschi nella prima parte della giornata sulle zone occidentali. Venti tesi tra ovest e nordovest. Temperature in aumento al centronord, in ulteriore calo al sud.

METEO MERCOLEDÌ

Bel tempo prevalente al centronord e Sardegna, salvo un po’ di variabilità diurna sulle zone interne del medio-basso Lazio con qualche rovescio in esaurimento serale. Ancora a tratti instabile al sud con qualche pioggia o breve temporale soprattutto al pomeriggio sulle zone tirreniche peninsulari e verso sera sull'ovest della Sicilia. Venti moderati da nordovest. Temperature in aumento.

METEO GIOVEDÌ

Rinforzo dell’anticiclone su tutta Italia con tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni e temperature in ulteriore aumento, su valori primaverili con punte anche di 18°C. Qualche banco di nebbia al primo mattino sulla Val Padana orientale.

METEO VENERDÌ

Nubi in aumento su Liguria, Toscana e Sardegna con qualche debole pioggia per l’ingresso di correnti umide sudoccidentali. Qualche addensamento anche sul resto del centronord, a carattere innocuo, più soleggiato al sud. Temperature in lieve calo al centronord.

“L’aumento della nuvolosità che dovrebbe coinvolgere alcune delle nostre regioni venerdì, in particolare quelle tirreniche – spiega Lorenzo Badellino - avverrà in concomitanza del rinforzo di un campo di alta pressione dall’Europa occidentale verso lo Stivale. La nuvolosità, generata da infiltrazioni umide occidentali, all’interno dell’anticiclone, non non dovrebbe essere particolarmente produttiva, ma nel corso della giornata di sabato potrebbe dar luogo ad alcuni disturbi soprattutto sulle regioni centro-meridionali tirreniche, con qualche piovasco sparso. Meno coinvolte sembrerebbero le regioni settentrionali, in condizioni più stabili”.

La settimana potrebbe chiudersi con una domenica all’insegna di una maggiore stabilità sulle regioni centro-meridionali. Non è escluso però, nel corso di domenica, l’avvicinamento della coda di un fronte in scorrimento a latitudini più settentrionali, lungo il bordo superiore dell’anticiclone, foriera di un possibile deterioramento del tempo su parte del nord Italia, con disturbi diretti soprattutto verso le zone alpine. “L’incertezza previsionale rimane però molto elevata a causa della distanza temporale – aggiungono gli esperti - e non risulta possibile, ad oggi, entrare in maggiori dettagli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, anticipo di primavera e ancora piogge: le previsioni per la settimana

TerniToday è in caricamento