rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Meteo

Il maltempo dal nord Europa porta nuvole e pioggia: le previsioni per la settimana

Condizioni meteo in peggioramento dalla serata di domenica, tempo instabile fino a venerdì: i dettagli

Cambio della circolazione atteso nella giornata di domenica, con nubi in progressivo incremento a partire da Toscana e Lazio, qui con piogge e locali rovesci entro sera sui settori centro-occidentali e costieri. Da segnalare ancora la presenza di nubi basse miste a banchi di nebbia tra notte e mattino su Valdarno, valli tosco-umbre e localmente tra valle del Tevere, Reatino e Frusinate, in dissolvimento entro metà mattino. Temperature minime all’alba prossime a 1-4°C sui fondovalle appenninici. Il peggioramento della sera di domenica sarà quindi il preludio ad una nuova fase instabile o a tratti perturbata che ci accompagnerà da lunedì e nel corso della prossima settimana, con frequenti spunti piovosi anche a carattere di rovescio o temporale e a tratti anche condizioni di maltempo intenso. Tutti gli aggiornamenti su 3bmeteo.com.

DOMENICA

L’alta pressione tende nuovamente a indebolirsi per la discesa di una saccatura dal nord Europa verso il Mediterraneo occidentale, con conseguente risposta di umide correnti da sudovest sul versante tirrenico. Mattinata ancora soleggiata salvo primi addensamenti talora compatti su medio-alta Toscana e locali nebbie sulle vallate tosco-umbre, Reatino e Frusinate. Tra pomeriggio e sera rapido aumento della nuvolosità dalle coste verso l’entroterra, con prime piogge sui settori centro-occidentali di Toscana e Lazio nella tarda serata; ancora asciutto sull’Umbria. Temperature in lieve aumento nei minimi, massime stabili o in lieve calo.

LUNEDÌ

Giornata instabile o perturbata su Toscana, Umbria e Lazio per una perturbazione collegata ad una vasta saccatura in affondo dal nord Europa verso il Mediterraneo occidentale e che porterà piogge e rovesci sparsi dalle coste verso l’entroterra, non esclusi anche locali temporali specie sui settori costieri. Temperature in calo nei valori massimi, minime in aumento.

MARTEDÌ

Giornata complessivamente variabile sulle regioni del medio Tirreno con residue piogge nella notte su Umbria, Toscana interna e appenninica. A seguire, nuvolosità da irregolare a sparsa con schiarite, ma ancora possibili residui e fugaci spunti piovosi nel pomeriggio sulle zone interne. Precipitazioni intermittenti ed in prevalenza deboli lungo la dorsale appenninica.

MERCOLEDÌ

Infiltrazioni umide raggiungono la regione determinando molte nubi con cieli in prevalenza nuvolosi o molto nuvoloso, ma senza fenomeni degni di nota.

GIOVEDÌ

Un’area di bassa pressione abbraccia la regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori, in intensificazione dal pomeriggio. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana con rovesci anche a carattere temporalesco; sulle pianure meridionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in temporanea intensificazione pomeridiana; sull’Appennino giornata perturbata con piogge e rovesci diffusi, anche a carattere temporalesco.

VENERDÌ

La circolazione depressionaria, responsabile di residua instabilità mattutina, si allontana favorendo un miglioramento ma con ancora molte nubi. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; sulle pianure meridionali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; sull’Appennino cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata.

SABATO

La circolazione depressionaria, responsabile di residua instabilità mattutina, si allontana favorendo un miglioramento ma con ancora molte nubi. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi con deboli piovaschi pomeridiani. In serata schiarisce; su pianure meridionali e Appennino cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata.

DOMENICA

Una circolazione depressionaria si approfondisce sulla regione determinando molte nubi sin dal mattino, con tendenza a peggioramento dal pomeriggio con deboli piogge sparse. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con deboli piogge dal pomeriggio; sulle pianure meridionali nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio, in intensificazione in serata con rovesci anche a carattere temporalesco; sull’Appennino cieli grigi o nebbiosi al mattino. Peggioramento dal pomeriggio con deboli piogge, in intensificazione dalla sera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo dal nord Europa porta nuvole e pioggia: le previsioni per la settimana

TerniToday è in caricamento