rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Meteo

Piogge e schiarite, la colonnina di mercurio punta i 20 gradi: le previsioni per la settimana

Inizio col maltempo ma poi migliora: sole e temperature miti per il weekend: tutti i dettagli

Il medio versante tirrenico continua ad essere interessato da umide e instabili correnti meridionali, pilotate da una recidiva circolazione ciclonica sul Mediterraneo occidentale. A complicare ulteriormente il quadro la discesa di un impulso instabile dal nord Europa. La nuova settimana si presenta dunque spiccatamente variabile, tra nubi irregolari e momenti più soleggiati: nuovi spunti piovosi saranno possibili sui settori appenninici, ma occasionalmente su coste e pianure specie di Lazio e bassa Toscana. Le temperature non subiranno particolari variazioni, sempre piuttosto miti durante il giorno nella nuova settimana, con punte anche di 18-20°C, complice l'effetto dei venti di caduta appenninici. Tutti gli aggiornamenti su 3bmeteo.com.

LUNEDÌ

Il fronte giunto la sera precedente porta piogge e rovesci sparsi tra Toscana e medio-alto Lazio tra notte e primo mattino in successivo esaurimento con aperture via via più ampie a partire dal basso Lazio e in progressiva estensione verso nord, anche all’Umbria e poi alla Toscana. Tuttavia, un nuovo fronte si addossa questa volta dal basso Adriatico, portando nuove deboli precipitazioni entro la notte successiva sui settori appenninici a confine con Abruzzo, Marche ed Emilia Romagna, stratificazioni altrove. Temperature in netto aumento nei massimi con punte di 19-20°C. Venti in progressiva rotazione da nordest su tutti i settori, anche moderati, con raffiche soprattutto sulla Toscana e sulle vallate umbre.

MARTEDÌ

Le correnti si mantengono mediamente cicloniche in quota, ma piuttosto secche da nordest nei bassi strati. Giornata dunque variabile tra nubi estese e locali aperture, ma con poche piogge, più probabili su coste laziali, Cassinate e in generale sui settori appenninici a confine con Abruzzo, Marche ed Emilia Romagna (qui anche più insistenti). Temperature in lieve aumento, clima mite per il periodo.

MERCOLEDÌ

La circolazione si mantiene ciclonica. Nubi irregolari alternate a parentesi più soleggiate, con qualche pioggia o rovescio isolato non escluso su Lazio e bassa Toscana; fenomeni scarsi o assenti su alta Toscana e Umbria, se non sui settori appenninici. Temperature senza particolari variazioni.

GIOVEDÌ

Le correnti si mantengono mediamente nord orientali, piuttosto secche, per una giornata tra nubi irregolari e spazi assolati su Umbria, Lazio e Toscana. Isolati spunti piovosi più probabili su basso Lazio e sull’appennino toscano confinante con l’Emilia Romagna.

VENERDÌ

Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico, su pianure settentrionali e pianure meridionali cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; sull’appennino, giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino.

SABATO

Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico, su pianure settentrionali, pianure meridionali e Appennino cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata.

DOMENICA

Infiltrazioni umide raggiungono la regione determinando molte nubi con cieli in prevalenza nuvolosi o molto nuvoloso, ma senza fenomeni degni di nota. Nello specifico, sulle pianure settentrionali nubi sparse alternate a timide schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli molto nuvolosi con deboli piogge dalla serata; sulle pianure meridionali nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli coperti con deboli piogge in serata; sull’appennino cieli in prevalenza poco nuvolosi, ma con nubi in aumento serale, fino a cieli nuvolosi o molto nuvolosi, foriere di deboli piogge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piogge e schiarite, la colonnina di mercurio punta i 20 gradi: le previsioni per la settimana

TerniToday è in caricamento