rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Meteo

Piogge e temporali, arriva il marzo “pazzerello”: le previsioni per la prossima settimana

Meteo, i dettagli: la perturbazione segnerà il tempo almeno fino a venerdì, possibile miglioramento da sabato

Piogge, temporali e forse anche qualche spruzzata di neve, soprattutto sull’Appennino e comunque non a quote basse. Il meteo per la fine di febbraio e l’inizio di marzo sarà contraddistinto dal passaggio di una perturbazione “responsabile di ulteriori piogge e nevicate in Appennino, inizialmente anche a quote medio-basse su quello toscano settentrionale (poi in rialzo)”, dicono gli esperti di 3bmeteo.com. “Il fronte sarà probabilmente seguito da ulteriori perturbazioni che si avvicenderanno fino ai primi di marzo”.

LUNEDÌ

Una circolazione depressionaria si approfondisce sulla regione determinando molte nubi sin dal mattino con piogge in arrivo pomeridiano e in intensificazione serale. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con piogge dal pomeriggio in intensificazione serale, anche a carattere temporalesco. Sulle pianure meridionali, nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio, in intensificazione in serata con rovesci anche a carattere temporalesco. Sull’Appennino, nubi sparse alternate a timide schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli molto nuvolosi con piogge e rovesci, anche a carattere temporalesco dalla serata. Venti deboli meridionali in attenuazione.

MARTEDÌ

Una circolazione depressionaria si approfondisce sulla regione determinando molte nubi, foriere di acquazzoni o temporali diurni. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in temporanea intensificazione pomeridiana; sulle pianure meridionali, cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con deboli piogge dal pomeriggio; sull’Appennino molto nuvoloso o coperto per tutto l’arco della giornata con piogge e rovesci pomeridiani, anche a sfondo temporalesco. Venti moderati meridionali in intensificazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali.

MERCOLEDÌ

La pressione diminuisce favorendo l’arrivo di aria più umida che determina un peggioramento serale. Nello specifico, su pianure settentrionali e sull’Appennino nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli coperti con deboli piogge in serata; sulle pianure meridionali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata. Venti moderati dai quadranti nord-orientali in attenuazione.

GIOVEDÌ

Un’area di bassa pressione abbraccia la regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti, con fenomeni in serata, anche a carattere di rovescio o temporale; sulle pianure meridionali nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio; sull’Appennino, cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in temporaneo assorbimento nel pomeriggio. Nuove deboli piogge in serata. Venti tesi dai quadranti nord-orientali in rotazione ai quadranti nord-orientali.

VENERDÌ

La circolazione depressionaria, responsabile di acquazzoni e temporali in attenuazione, allenta la presa favorendo tempo più asciutto dalla sera. Nello specifico, su pianure settentrionali e sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio, asciutto in serata. Sulle pianure meridionali, cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con deboli piogge dal pomeriggio. Venti deboli meridionali in rotazione ai quadranti sud occidentali.

SABATO

La circolazione depressionaria, responsabile di acquazzoni e temporali in attenuazione, si allontana favorendo l’ingresso di aria più secca responsabile di schiarite dalla sera. Nello specifico, su pianure settentrionali e pianure meridionali cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi. Assorbimento dei fenomeni nel pomeriggio con schiarite in serata. Sull’Appennino, cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio, schiarite in serata. Venti molto deboli dai quadranti sud-orientali in attenuazione e in rotazione a meridionali.

DOMENICA

Pressioni medio-alte interessano la regione garantendo tempo stabile e perlopiù soleggiato. Nello specifico, su pianure settentrionali, pianure meridionali e 0Appennino nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata. Venti deboli dai quadranti nord-orientali in intensificazione e in rotazione ai quadranti sud-orientali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piogge e temporali, arriva il marzo “pazzerello”: le previsioni per la prossima settimana

TerniToday è in caricamento