rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Meteo

Prima il caldo e poi gli acquazzoni: le previsioni per il fine settimana e il Primo maggio

Oggi e domani bel tempo con picchi di temperatura previsti a Terni. Da domenica arriva il maltempo con temporali e grandinate. Ecco le zone che “rischiano” di più

Sole, caldo e cielo sereno. Ma sarà un’illusione. Perché da domenica il quadro meteo è destinato a cambiare radicalmente e le belle giornate lasceranno spazio ad acquazzoni, grandinate e raffiche di vento.

“Saranno essenzialmente due le fasi che contraddistingueranno il tempo entro il medio termine – spiega Francesco Del Francia, meteorologo di 3bmeteo.com - La prima che abbraccia oggi e domani, 28 e 29 aprile, vedrà tempo stabile e assolato specie nella giornata di oggi, mentre sabato 29 avremo condizioni atmosferiche prevalentemente stabili ma con nubi prima irregolari poi ben presenti. Prevista al più qualche fugace pioviggine qua e là per nubi medie in transito sulla regione. Localizzati piovaschi, invece, più probabili nell’ultima parte del giorno nei pressi dei settori orientali e delle aree pre-appenniniche. Temperature massime comprese tra 22 e 25 gradi oggi, con picchi proprio su Terni città, e tra 21 e 23°C nel corso di sabato”.

Come detto, l’alta pressione è destinata a lasciare spazio ad un peggioramento che caratterizzerà una “seconda fase, prevista tra 30 aprile e 2 maggio compreso” che “risulterà in compagnia dell’instabilità atmosferica, anche spiccata sotto forma di acquazzoni, rovesci e temporali, localmente forti e accompagnati da puntuali grandinate. Il clou del peggioramento – prosegue Del Francia - seppur in una dinamica atmosferica ancora in fase di definizione, potrebbe manifestarsi proprio nel corso del Primo maggio (o meglio, iniziando dal Ternano, dalla seconda/ultima parte del 30 aprile) con spiccata instabilità e rovesci e temporali anche localmente forti. La prima parte del 30 aprile e il 2 maggio, invece, registreranno instabilità sparsa e meno uniforme alternata anche a momenti asciutti”.

Tra metà pomeriggio/sera del 30 aprile e la prima parte del Primo maggio i comparti più bersagliati da rovesci e temporali potrebbero risultare quelli del Ternano, dell’Orvietano, della Valnerina e l’ovest Perugino. Tra la seconda parte di lunedì 1 e le prime ore del 2 maggio potrebbe risultare ben colpito anche tutto il Perugino, compresi i settori orientali e sud-orientali della provincia. “Temperature massime ovviamente previste in calo, specie il Primo maggio – precisa l’esperto - quando i valori massimi potrebbero attestarsi anche sui 16-18°C, determinando un netto calo rispetto ai valori del 28 aprile. Venti generalmente a rotazione ciclonica tra il debole e il moderato, con qualche raffica in più verso l’Appennino; Grecale previsto in probabile intensificazione nel corso del 2 maggio. Forti colpi di vento possibili durante le manifestazioni temporalesche".

"Quanto esposto, risulta una linea di tendenza generale, considerato che è ancora prematuro il dettaglio sulla singola città. Vi consigliamo, quindi, di restare aggiornati con le previsioni sulle nostre piattaforme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima il caldo e poi gli acquazzoni: le previsioni per il fine settimana e il Primo maggio

TerniToday è in caricamento