rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Meteo

“Ribaltone” meteo, arriva un assaggio d’estate: temperature fino a 30 gradi

Domenica ancora all’insegna dell’instabilità ma l’arrivo dell’anticiclone africano cambia tutto: sole e alta pressione da mercoledì. I dettagli

Il vortice mediterraneo resisterà sull’Italia anche nella giornata di domenica 8 maggio con un minimo tra la Sardegna e la Sicilia non molto lontano da dove si trova attualmente. Bisognerà comunque fare una distinzione tra le zone soggette direttamente all’azione del vortice e quelle che ne subiranno delle conseguenze solo indirette: le prime saranno soprattutto isole maggiori e sud peninsulare, le seconde saranno quelle centro settentrionali. Qui avremo soprattutto una instabilità di tipo convettivo, quindi pomeridiana, in grado di stimolare rovesci e temporali in particolare sulle zone alpine e l’appennino centrale ma con fenomeni che localmente potranno sbordare fino all’area tirrenica come nel caso del Lazio. Il contesto climatico vedrà ancora valori di temperatura sotto media al sud mentre altrove si andrà verso la normalità.

Le previsioni nel dettaglio vedono al nord molte nubi fin dal mattino ma inizialmente con fenomeni scarsi, più probabili tra basso Piemonte ed Appennino Emiliano, occasionali sulle Prealpi Trivenete. Nel pomeriggio maggiore instabilità con temporali su Alpi/Prealpi centro orientali, anche intensi sulla Lombardia e in locale estensione ai settori di pianura adiacenti, in serata anche sul Piemonte settentrionale. Al centro, variabilità al mattino con cieli a tratti anche nuvolosi ma con scarsi fenomeni, qualche pioggia sarà possibile sulla Sardegna centro meridionale. Pomeriggio con instabilità più diffusa tra Lazio, Abruzzo e in Sardegna con possibilità di temporali in locale propagazione anche alla costa tirrenica laziale, possibile temporale anche su Roma. Migliora ovunque entro sera. Al sud, instabile fin dal mattino su Sicilia, Calabria, Basilicata con piogge e locali rovesci anche a sfondo temporalesco, maggiore variabilità altrove con fenomeni più sporadici. Nel pomeriggio diffusa instabilità con temporali sulle zone interne ma localmente anche fin sulla costa tirrenica e ionica. In serata ancora rovesci e locali temporali sulla zona ionica tra Sicilia e Calabria. Meglio altrove.

Temperature in lieve aumento al centro-nord, stabili e ancora leggermente sotto media al sud.

Ma con l’inizio della settimana è previsto un “ribaltone” che potrebbe portare in dote un “assaggio” d’estate.

Arriva l’anticiclone africano e arriva soprattutto sulle regioni centro settentrionali e la Sardegna, almeno in una prima fase, con tempo stabile e caldo in aumento. La combinazione tra sole, pressione elevata e periodo stagionale, dopo tutto siamo a maggio, fa ritenere probabile il raggiungimento dei primi 30°C su alcune zone, in particolare della Val Padana centrale ma non esclusi anche localmente sulle zone interne del centro. Quando? Probabilmente già da mercoledì della prossima settimana, giorno 11 maggio. Per il sud e in particolare Calabria e Sicilia ci vorrà ancora qualche giorno ma entro venerdì o il weekend, l’assaggio estivo sembra garantito.

Ma attenzione, proprio nel corso del weekend, la depressione atlantica che avrà richiamato l’anticiclone sub tropicale sull’Europa potrebbe spostarsi verso l’Inghilterra e determinare un peggioramento del tempo sull’Italia settentrionale. Tutti gli aggiornamenti su 3bmeteo.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ribaltone” meteo, arriva un assaggio d’estate: temperature fino a 30 gradi

TerniToday è in caricamento