Meteo

Nuvole, pioggia e una spruzzata di neve: colpo di coda dell’inverno alle porte della primavera

Le previsioni della settimana curate dagli esperti di 3bmeteo. Tempo instabile fino a giovedì, peggioramento da venerdì per un week-end all’insegna dell’instabilità: i dettagli

La primavera è alle porte. Ma non si direbbe. Mercoledì 17 nel complesso stabile con nubi in progressivo aumento e temperature in graduale calo. Da giovedì 18 transiterà progressivamente aria più fredda sulle regioni del medio Tirreno: nuvolosità variabile con possibili locali ed isolate precipitazioni sulle aree appenniniche e prospicienti. Questo significa freddo specie fra notte e mattino con condizioni climatiche invernali almeno fino al 21 marzo. Da monitorare una fase perturbata di stampo simil-invernale nel corso di venerdì 19 marzo, con neve che potrebbe manifestarsi localmente anche a quote collinari. Tutti gli aggiornamenti sul sito di 3bmeteo.com

MERCOLEDÌ

Giornata stabile ed inizialmente soleggiata sulle regioni del medio Tirreno, caratterizzata poi da nubi sparse o stratificazioni di passaggio. Isolata e puntuale instabilità tra pomeriggio e prima sera su Appennino umbro, Appennino laziale e su alcuni rilievi e medio-alte colline toscane. Temperature in calo sia nelle massime che nelle minime, con possibili gelate nottetempo ed al mattino, specie nelle valli interne e localmente sulle pianure dell’entroterra.

GIOVEDÌ

Aria fredda irrompe sulle regioni del medio Tirreno, in una giornata nel complesso variabile, con più nubi fra pomeriggio/sera e qualche locale precipitazione sulle aree interne ed appenniniche, nonché basso Lazio. Quota neve in calo, fra 750-1000m, di poco più bassa sull’Umbria sud-orientale.

VENERDÌ

Giornata dinamica con tempo perturbato di stampo simil-invernale. Peggiora progressivamente da ovest con precipitazioni in entrata dal mare, tende a persistere aria fredda da est, in particolare su Appennino ed entroterra. Questa dinamica potrebbe determinare delle nevicate a quote di medio-alta collina (400-650m) in particolare sull’entroterra umbro. Evoluzione delicata, che necessità di ulteriori conferme.

SABATO

Un’area di bassa pressione abbraccia la regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori. Piogge e rovesci anche temporaleschi in serata.

DOMENICA

La circolazione depressionaria, responsabile di piogge sparse, allenta la presa favorendo una temporanea pausa asciutta nel pomeriggio. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in temporaneo assorbimento nel pomeriggio. Nuove deboli piogge in serata; sulle pianure meridionale cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata; sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con deboli nevicate fino al pomeriggio. Deboli piogge in serata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuvole, pioggia e una spruzzata di neve: colpo di coda dell’inverno alle porte della primavera

TerniToday è in caricamento