Domenica, 14 Luglio 2024
Meteo

Settimana rovente, la colonnina di mercurio punta i quaranta gradi: le previsioni meteo

Italia sotto l’effetto dell’anticiclone africano: caldo e afa almeno fino a venerdì. Nel prossimo weekend possibile abbassamento delle temperature

Settimana da caldo africano con punte fino a quaranta gradi, poi la morsa dell’anticiclone dovrebbe allentarsi nel weekend. Questo il meteo per i prossimi giorni secondo gli esperti di 3bmeteo.com che ipotizzano “il culmine dell’ondata di caldo” intorno a metà settimana, “tra mercoledì e venerdì, quando su diverse regioni del centro e del sud si potranno toccare o persino superare i 40°C di massima. Temperature meno elevate al nord, seppur con punte locali superiori ai 35°C ma con afa elevata stante i terreni intrisi della pioggia pregressa. Al centro e al sud, invece, l’umidità sarà più contenuta e il caldo sarà torrido. Nel corso del fine settimana, a causa dell’arrivo di alcuni temporali, si dovrebbe assistere a una graduale diminuzione dei valori”. Ma vediamo i dettagli.

Lunedì

Poche variazioni al nord e al centro con un lieve e locale aumento, lieve aumento anche al sud con punte di 36/37°C in Sicilia.

Martedì

Generale aumento della temperatura al centro-sud con valori fino a 37/38°C sulle isole, in Puglia e in Calabria. Aumento anche al nord, ma con valori ancora tutto sommato in media a nord del Po.

Mercoledì

Inizia la fase di caldo più acuto sull’Italia, in particolare al centro-sud. Punte di 40/41°C potranno essere raggiunte in Sardegna, 39/40°C in Sicilia e Puglia.

Giovedì

Giornata rovente su quasi tutta l’Italia. Caldo torrido al sud con punte superiori ai 40°C in Sardegna, Sicilia, Puglia, 40°C possibili anche al centro. Temperature più basse, ma con caldo molto afoso al nord.

Venerdì

Ancora una giornata rovente sull’Italia. Caldo intenso da nord a sud con afa elevata sulla pianura Padana. Punte di 40°C diffuse sulle regioni centrali e meridionali. “Saremo dai 10 ai 15°C sopra la media per la terza decade di giugno”.

Sabato

Diminuzione al nord, soprattutto a nord del Po, con valori che dovrebbero rientrare in media. Permane caldo intenso al sud, seppur con un lieve calo rispetto al venerdì sulla Sardegna e la Campania.

Domenica

Ulteriore diminuzione che riporterà in media anche le regioni centrali. Resiste il caldo al sud ma meno intenso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana rovente, la colonnina di mercurio punta i quaranta gradi: le previsioni meteo
TerniToday è in caricamento