menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una settimana in altalena fra i capricci del meteo: le previsioni

Piogge fra lunedì e martedì quando ci potranno essere fenomeni anche intensi, soprattutto nel Ternano. Un timido sole farà capolino fino a sabato, domenica una nuova giornata di maltempo

L’alta pressione tenderà a cedere il passo a correnti umide in quota che porteranno nuvolosità variabile e qualche spunto piovoso. Un sensibile peggioramento è atteso tra lunedì e martedì per il transito di una perturbazione più strutturata. Temperature massime in calo specie in quota, ovunque in calo tra lunedì e martedì. Tutti gli aggiornamenti sul sito di 3bmeteo.

DOMENICA

Giornata che trascorre con nubi irregolari su gran parte dell’Umbria con possibilità di deboli e sporadiche precipitazioni tra pomeriggio e sera sulle zone interne. Temperature stazionarie o in lieve aumento.

LUNEDÌ

Una perturbazione atlantica organizzata interesserà l’Umbria nel corso della giornata, determinando piogge sparse. Temperature massime in calo.

MARTEDÌ

Tempo ancora perturbato tra bassa Toscana, Umbria e Lazio con precipitazioni persistenti per gran parte del giorno. Fenomeni anche intensi tra Viterbese e Ternano a causa di una temporanea confluenza dei venti al suolo. Temperature in ulteriore flessione nelle aree interessate dal maltempo.

MERCOLEDÌ

La pressione torna ad aumentare, favorendo un rapido diradamento delle nuvolosità sino a cieli sereni o poco nuvolosi già dal pomeriggio. Nello specifico sulle pianure settentrionali cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; sulle pianure meridionali giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino.

GIOVEDÌ

La pressione diminuisce favorendo l’arrivo di aria più umida che determina un rapido aumento delle nubi, sino a cieli molto nuvolosi dal pomeriggio. Nello specifico sulle pianure settentrionali giornata grigia con cieli molto nuvolosi o coperti e deboli piogge serali; sulle pianure meridionali nubi sparse alternate a timide schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli molto nuvolosi; sull’Appennino cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata.

VENERDÌ

La pressione torna ad aumentare, favorendo un rapido diradamento delle nuvolosità sino a cieli sereni o poco nuvolosi già dal pomeriggio. Nello specifico sulle pianure settentrionali giornata con tempo variabile, con maggiori schiarite durante il pomeriggio; su pianure meridionali e Appennino giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino.

SABATO

La pressione torna ad aumentare, favorendo un rapido diradamento delle nuvolosità sino a cieli sereni o poco nuvolosi già dal pomeriggio. Nello specifico sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con parziali aperture durante la seconda parte della giornata; su pianure meridionali e Appennino giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino.

DOMENICA

Un’area di bassa pressione abbraccia la Regione determinando una giornata di maltempo con piogge ed acquazzoni, in particolar modo al mattino. Nello specifico sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi, in assorbimento dalla sera; sulle pianure meridionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in temporanea intensificazione pomeridiana; sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento