rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Meteo

Temperature oltre i 25 gradi e cielo sereno, ma occhio alla nebbia: le previsioni meteo

Clima mite e piogge assenti almeno fino a giovedì, si aggrava il pericolo siccità soprattutto nel Nord Italia

“Dopo la fase di maltempo che ha interessato il Sud Italia, ecco che l’anticiclone è tornato a farci visita. Le condizioni meteo sul nostro Paese sono tornate ad essere stabili ovunque e continueranno ad esserlo anche nella prossima settimana. Infatti – spiega Federico Brescia, meteorologo di 3bmeteo.com - il Mediterraneo sarà protetto almeno fino a giovedì 20 ottobre da un nuovo e sontuoso, visto il periodo, campo alto pressorio. Clima mite a oltranza e piogge assenti, continua e si aggrava la situazione della siccità al Nord. Attenzione però alle nebbie e alle nubi basse come di consueto in occasione di rimonte anticicloniche nei mesi autunnali”.

Le previsioni meteo

Lunedì 17

Giornata che di autunnale ha ben poco: il cielo sarà sereno o poco nuvoloso praticamente ovunque, qualche nube in più al mattino su Piemonte e isole maggiori, nebbie lungo il Po e nei fondovalle del Centro. Temperature in leggero rialzo, massime che toccheranno i 26-27°C sulle pianure e coste tirreniche, comprese tra 22 e 25°C sul resto d'Italia.

Martedì 18

Tempo stabile ovunque, ma la vera protagonista sarà la nebbia che si farà vedere specie al mattino e la sera su Pianura Padana e pianure e fondovalle del Centro. Più soleggiato altrove e durante il giorno. Non si può avvisare del possibile rischio della nebbia di mare sia in Liguria, detta anche “caligo”, che in Puglia, detta “lupa di mare”, specie sul Salento. “Non è un fenomeno tipico dell’autunno – sottolinea l’esperto - spesso si verifica nei mesi primaverili, ma in caso di un’importante avvezione d’aria calda e di altre determinate condizioni, può verificarsi anche in questo periodo. Temperature in lieve rialzo, massime ovunque comprese tra 23 e 26°.

Mercoledì 19

Poche variazioni dalla giornata precedente, anticiclone sempre predominante con condizioni di stabilità ovunque, a parte qualche possibile piovasco sulle aree dolomitiche e intorno allo stretto di Messina. Sole prevalente altrove ma ancora attenzione alle nebbie, in particolare su pianure settentrionali, Liguria, Toscana, Umbria e zone interne del Lazio. Temperature stazionarie.

Tendenza

L’anticiclone perderà forza e correnti più instabili riusciranno a portare locale instabilità dapprima al Nord e successivamente anche al Sud, nella speranza che sia l’inizio di un periodo caratterizzato da qualche pioggia in più per le aree settentrionali ancora interessate dall'emergenza siccità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temperature oltre i 25 gradi e cielo sereno, ma occhio alla nebbia: le previsioni meteo

TerniToday è in caricamento