Come far tornare brillanti gli interni auto (con metodo e poca spesa)

Se l'interno dell'auto è pulito e in ordine, il mezzo risulta più confortevole per i nostri spostamenti: ecco la guida che ci spiega passo passo come procedere

Mantenere l’auto pulita (anche in questo periodo di fermo forzato) ne garantisce sicuramente un miglior funzionamento e una durata maggiore, oltre ad rendere il mezzo più comodo e confortevole per i nostri spostamenti.

Dopo esserci occupati di come lucidare la carrozzeria e i cerchi in lega, ecco allora qualche consiglio per pulire gli interni della nostra vettura. Con questi accorgimenti si otterranno risultati ottimali che faranno tornare gli interni come nuovi, senza troppa fatica e con la minima spesa.

Come pulire gli interni dell’auto: tappetini, tappezzeria e sedili

Il primo passo da effettuare è la rimozione di tutti i rifiuti (pezzi di carta, biglietti dei parcheggi, carte di caramelle, ecc) si accumulano con il tempo nell’abitacolo; vanno poi eliminati tutti gli altri oggetti presenti all’interno, dalle chiavette USB al cavetto del cellulare.

Occupiamoci ora dei tappetini che andranno rimossi dall’auto per essere puliti all’esterno con maggior facilità. E’ ora venuto il momento dell'aspirapolvere; è importante prestare particolare attenzione alle zone delle cuciture e alla zona posta sotto i sedili che raccoglie facilmente briciole e una quantità elevata di sporco e polvere. 

Per rendere la pulizia più efficace un piccolo trucco: cospargete di bicarbonato i tappetini e i sedili. Lasciatelo agire per circa 30 minuti e successivamente utilizzate l’aspirapolvere. Non dimentichiamo infine le guide dei sedili, per la loro pulizia si può utilizzare un pennello a setole dure.

Occupiamoci ora della pulizia della tappezzeria che può essere eseguita facilmente utilizzando un prodotto spray specifico; si dovrà solo spruzzarlo sulla superficie della tappezzeria, per poi ripulire il tutto utilizzando solo un panno umido.

Per le macchie più difficili esistono anche prodotti dedicati che vanno lasciati agire per qualche minuto. Per chi ha sedili in pelle è consigliabile utilizzare detergenti dedicati e panni particolarmente morbidi per evitare graffi e altri danni.

Per quanto riguarda, invece, i tappetini si dovrà innanzitutto batterli energicamente per rimuovere sporco e polvere e dopo aver usato l'aspirapolvere si potrà lavarli con il detergente per auto, lasciandoli ad asciugare per qualche ora. 

Pulizia del cruscotto

Concludiamo infine con la pulizia del cruscotto, operazione che va eseguita usando sempre prodotti specifici e panni morbidi. Dopo aver eliminato la polvere con un comune panno antistatico, si può utilizzare un lucidante spray dedicato. E’ importante prestare particolare attenzione ai display della nostra vettura, che andranno puliti con estrema delicatezza per evitare di graffiarli. Non dimentichiamo, infine, di pulire i vetri con prodotti specifici che sgrassano e non lasciano aloni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat “intelligente”, stampa ed eroga banconote: arriva da Terni l’idea che sfida il riciclaggio di denaro

  • Concorsi pubblici al comune. Ventotto posti per varie figure professionali, arrivano i bandi: "Opportunità per la città"

  • Ordinano la pizza e rapinano il fattorino: calci e pugni per rubare una manciata di euro

  • Caccia al cinghiale. C'è la proroga stabilita dalla giunta regionale

  • Un cavallo bianco avvistato in via Murri. La raccomandazione: “Procedete con cautela se vi trovate in zona”

  • Buca profonda si apre dopo il maltempo, polizia locale sul posto

Torna su
TerniToday è in caricamento