Moto, scooter e bici "piacciono" ai ladri: ecco come difendersi dai furti

Secondo i dati Istat i furti di mezzi a due ruote sarebbero i più diffusi; arriva da Bullock un antifurto universale per tutte le esigenze

Nei mesi esitivi tendiamo ad utilizzare molto di più per i nostri spostamenti in città i mezzi a due ruote: bici, scooter e motociclette. Ma questi mezzi appaiono purtoppo i più appetibili per i furti: secondo gli ultimi dati Istat, tra i reati contro il patrimonio familiare i più diffusi sono ancora quelli contro i veicoli (rilevati sul 10,8% delle famiglie) e, tra i veicoli, le più colpite sono proprio le biciclette (4,4% tra le famiglie che le posseggono, pari a 557.000 bici rubate), i motorini sono all’1,5% (37.000 furti) e le moto sul 1,2% (29.000). Diventa indispensabile, quindi, dotare le due ruote di un sistema di sicurezza contro i ladri.

Ecco che Bullock, il noto marchio italiano specializzato nel campo degli antifurti meccanici, ha lanciato sul mercato Urban, un antifurto meccanico pensato per le due ruote. 

Bullock Urban è un antifurto in acciaio inossidabile, resistente alla scalfittura e alla trazione, tanto che la forza necessaria ad aprirlo riuscirebbe a sollevare un SUV. Progettato in Italia, è leggerissimo e maneggevole, completamente ricoperto da silicone effetto grip soft touch in grado di proteggere il telaio e i cerchi da eventuali graffi. 

Con dimensioni e peso inferiori al chilo, questo presidio diventa facilmente trasportabile nel sottosella o nel bauletto delle moto mentre per le bici è fornito con un supporto rigido per il fissaggio al telaio. Viene fornito con due chiavi.

Il prezzo consigliato del Bullock Urban è di 39,99 euro.

Scopri di più su Amazon.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento