rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Notizie dall'Umbria

Umbria, tenta di uccidere il padre colpendolo con una brocca di vetro: arrestato

Il genitore è stato trasportato al Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice rosso

Gli agenti della polizia di Stato di Perugia sono intervenuti presso un’abitazione in città per una violenta lite in famiglia e hanno arrestato un uomo di 40 anni, con precedenti di polizia per maltrattamenti in famiglia, per il reato di tentato omicidio aggravato. I poliziotti hanno sorpreso il 40enne con in pugno un un frammento di una brocca in vetro utilizzata per l’aggressione al padre, che era ferito gravemente.

Vista la gravità della situazione, gli operatori hanno contenuto in sicurezza l’uomo, consentendo ai sanitari di prestare i primi soccorsi alla vittima che è stata poi accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice rosso.

Dagli approfondimenti effettuati, è emerso che, a seguito di una lite per futili motivi, il 40enne – affetto da problemi di salute – ha aggredito il padre colpendolo ripetutamente alla testa e al corpo con una brocca di vetro, poi frantumatasi. L’intervento della moglie della vittima ha poi evitato che la situazione degenerare, consentendo l’arrivo dei soccorsi e della polizia di Stato che ha arrestato l'uomo per tentato omicidio aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, tenta di uccidere il padre colpendolo con una brocca di vetro: arrestato

TerniToday è in caricamento