rotate-mobile
Notizie dall'Umbria

Umbria, aggredisce i poliziotti e li morde: arrestato

Il gip ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Accaduto a Perugia

In manette. La polizia di Perugia ha arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un cittadino nigeriano di 23 anni, con numerosi precedenti di polizia, irregolare sul territorio nazionale. È successo vicino alla stazione. Gli agenti lo hanno fermato per un controllo: il giovane si è rifiutato di fornire i documenti, poi ha aggredito i poliziotti, minacciandoli e spintonandoli. E non è finita qui. Il 23enne si è scagliato contro di loro, mordendo un agente al braccio. 

Una volta bloccato - con non poche difficoltà - e caricato in auto, il 23enne ha danneggiato a calci la volante. In Questura è stato perquisito: dalle tasche è saltata fuori dell'eroina. 

Il 23enne è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e denunciato per danneggiamento aggravato, rifiuto di fornire le proprie generalità e inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Su disposizione del pubblico ministero, è stato trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura in attesa del procedimento per direttissima, nell’ambito del quale il gip ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, aggredisce i poliziotti e li morde: arrestato

TerniToday è in caricamento