rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Notizie dall'Umbria

Assisi, filma le aggressioni in famiglia: nipote salva i nonni dalla furia del padre

L'uomo è stato allontanato dall'abitazione familiare su ordine del giudice

Un uomo di 46 anni è stato raggiunto dalla misura coercitiva dell'allontanamento dall'abitazione familiare dopo le ripetute violenze nei confronti dei genitori.

I Carabinieri del Radiomobile di Assisi hanno eseguito l'ordine del gip del Tribunale di Perugia, emesso dopo la denuncia della madre dell'uomo, esasperata dalle continue minacce e aggressioni da parte del figlio, con problemi di alcolismo e tossicodipendenza, dovute alle richieste di denaro da parte del 46enne.

Nonostante le violenze subite in epoche e tempi diversi i due ultra sessantenni si erano sempre rifiutati di sporgere denuncia nei confronti del figlio, ma il protrarsi delle condotte aggressive dell'uomo, documentate anche dal nipote della coppia di anziani, hanno portato a denunciare i fatti.

Il gip del Tribunale di Perugia ha disposto nei confronti dell'indagato la misura coercitiva dell'allontanamento dalla casa famiglia con la prescrizione di allontanarsi immediatamente e di non accedervi senza l'autorizzazione del giudice e di non avvicinarsi a meno di 150 metri dai luoghi abitualmente frequentati dalle persone offese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, filma le aggressioni in famiglia: nipote salva i nonni dalla furia del padre

TerniToday è in caricamento