rotate-mobile
Notizie dall'Umbria

Bonus bebè, altri 100mila euro per il fondo di sostegno per aiutare altre 200 famiglie

La presidente Tesei: "Somma ottenuta grazie ai risparmi sui fondi a disposizione del Gabinetto, per permettere lo scorrimento della graduatoria del supporto ai nuovi nati"

La giunta regionale ha stanziato “ulteriori 100 mila euro, ottenuti grazie ai risparmi sui fondi a disposizione del Gabinetto, per permettere lo scorrimento della graduatoria del supporto ai nuovi nati e far sì che ne possano usufruire altre 200 famiglie”. È quanto annuncia la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei.

Dopo aver aumentato la scorsa settimana la dotazione del bonus conciliativo natalità con 1 milione di euro per il 2023, e di altrettanto per il prossimo anno "a breve provvederemo ad aggiungere nuovi fondi anche al supporto bebè così che altre famiglie risultate idonee secondo i parametri dell’ultimo bando, ma che non erano state finanziate per mancanza di fondi, possano ricevere i 500 euro previsti” aggiunge la presidente Tesei.

“Le misure a favore della famiglia che abbiamo messo in campo – conclude Tesei – stanno creando un sistema di welfare articolato che segue i nuovi nati da quando vengono al mondo all’Università, e riguardano anche vari settori dell’attività giovanile come ad esempio i campi estivi, con il nuovo bando aperto in questi giorni, e l’attività sportiva. Una scelta precisa di questa amministrazione che sta trovando riscontro nel gran numero di domande pervenute. È per questo che abbiamo deciso, grazie a delle economie sui capitoli di spesa che gestisce la Presidenza, di incrementare le risorse messe a disposizione del supporto bebè, così come già fatto con altre misure dedicate alle famiglie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus bebè, altri 100mila euro per il fondo di sostegno per aiutare altre 200 famiglie

TerniToday è in caricamento