rotate-mobile
Notizie dall'Umbria

Lite nel parcheggio, prende a calci un uomo e lo "pugnala" con una biro: signora sotto processo

Successo a Perugia. La donna si lamentava per un danno alla carrozzeria dell'auto parcheggiata e si sarebbe scagliata contro il proprietario del mezzo accanto al suo

Torna a prendere la macchina al parcheggio e la trova rigata, così attende il proprietario dell’auto accanto alla sua e lo aspetta per parlare del danno. Poi scoppia la lite e la signora finisce sotto processo per lesioni.

L’imputata è accusata di lesioni personali perché avrebbe colpito con un calcio all’addome il proprietario dell’auto parcheggiata accanto alla sua, ritenendolo responsabile di un danno alla carrozzeria.

Nel capo d’imputazione è riportata anche un’altra lesione, al braccio sinistro dell’uomo, provocato da un colpo di penna biro, sferrato sempre dall’imputata. La donna avrebbe menato un altro fendente, con la penna, colpendo la vittima al torace.

Il referto del Pronto soccorso riporta lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. Presenti ai fatti anche altri due uomini, amici della vittima, che però non sono intervenuti nella lite. La vicenda è approdata davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia come giudizio d’appello dopo la pronuncia del giudice di pace.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite nel parcheggio, prende a calci un uomo e lo "pugnala" con una biro: signora sotto processo

TerniToday è in caricamento