rotate-mobile
Notizie dall'Umbria

Perugia, si appropria di un'auto e prova a scappare: colpisce al volto un carabiniere dopo colluttazione

I carabinieri di Ponte San Giovanni hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale un 23enne

I carabinieri di Ponte San Giovanni hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale un 23enne di origini ucraine. L'uomo, secondo la ricostruzione dei militari, è stato fermato alla guida di un'auto della quale la legittima proprietaria ne aveva segnalato l’indebita appropriazione e aveva con sé una piccola quantità di eroina. 

Il 23enne ha provato a scappare, ma è stato raggiunto dai carabinieri. Ne è nata una colluttazione, durante la quale uno dei due carabinieri è stato colpito al volto. Il militare ha riportato una ferita all’arcata sopraccigliare sinistra giudicata guaribile in giorni sette, che è stata suturata dai medici del pronto soccorso di Perugia.

Il ragazzo è arrestato e segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti e, come disposto dal Pm di turno, tradotto presso il proprio domicilio al regime degli arresti domiciliari. A seguito del processo per direttissima l’arresto è stato convalidato e l’uomo sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di Gubbio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, si appropria di un'auto e prova a scappare: colpisce al volto un carabiniere dopo colluttazione

TerniToday è in caricamento