menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LA STORIA | Benvenuta Margherita, la bimba nata da una donna contagiata da Coronavirus

Pesa poco più di tre chili ed è venuta alla luce all’ospedale di Perugia. Il parto è avvenuto in un’area organizzata per garantire la massima sicurezza. Mamma e bimba stanno bene

Una bella storia nei giorni bui del Coronavirus. Si chiama Margherita, pesa 3 chili e 300 ed nata è nata nell’ospedale di Perugia da una giovane donna perugina risultata positiva al coronavirus. La notizia è stata comunicata dal commissario straordinario dell’azienda ospedaliera di Perugia, Antonio Onnis. 

Il parto è avvenuto nella struttura di ostetricia dell’ospedale, in un’area appositamente organizzata per garantire la massima sicurezza alle gestanti e al personale sanitario.

La donna positiva al Covid19 è stata seguita con un percorso dedicato come previsto in questi casi e isolata in un’area diversa da quella delle degenze. I sanitari questa mattina hanno così potuto dare inizio alle operazioni del parto indotto e alle 6 è nata Margherita. Le condizioni della mamma e della bambina sono buone.

Il parto è stato seguito dal dottor Saverio Arena e dalle ostetriche Silvia Valigi e Lara Lucchetti.

La mamma subito dopo il parto è stata trasferita nel reparto di malattie infettive, ma le sue condizioni vengono al momento non destano preoccupazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento