Il virus spegne l’azzardo: slot spente e sale chiuse, ecco i numeri dell’Umbria

Sono oltre 1.100 gli esercizi con gli apparecchi bloccati dall’emergenza Coronavirus e più di 70 le attività con le serrande abbassate. La situazione in Italia

Martedì 10 marzo 2020 l’Italia è diventata tutta “zona rossa”. Qualche giorno prima la Lombardia e diverse province del Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Marche avevano subito la stessa sorte. La chiusura di gran parte delle attività ha ovviamente riguardato anche il settore del gioco pubblico.

“In particolare - come riporta l'agenzia di stampa Agimeg - tra i primi esercizi a venire chiusi furono le sale gioco, sale scommesse e sale bingo. Successivamente slot spente in tutti gli esercizi e settore in ginocchio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La serrata per l’Umbria si traduce in 1.104 esercizi con slot spente (si tratta per lo più di bar che hanno tirato giù le serrande, mentre i tabaccai sono rimasti aperti ma con le macchine spente) e 74 sale vlt chiuse. A livello nazionale, l’impatto dell’emergenza Coronavirus si è abbattuto su circa 68mila imprese, messe in crisi dalla quarantena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento