menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase due, via alla distribuzione di 150mila mascherine: la priorità sono le famiglie

L’iniziativa di Regione Umbria e protezione civile regionale in collaborazione con Anci, dispositivi di sicurezza anche ad over 65 e disabili

La Regione Umbria, d’intesa con l’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) regionale, distribuirà a partire da oggi oltre 150.000 mascherine chirurgiche e guanti mono uso da destinare alle categorie più fragili, quali famiglie indigenti, over 65 e disabili non autosufficienti, dei 92 comuni umbri. 

La decisione è stata assunta nel corso della riunione del Comitato operativo regionale, su specifica volontà della presidente della Regione, Donatella Tesei, condivisa con l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto.  La distribuzione avverrà già da questa mattina grazie alla collaborazione di Anci Umbria e della stessa protezione civile regionale. L’iniziativa autonoma della Regione Umbria si affianca al piano nazionale annunciato dal commissario straordinario per l’emergenza Covid19, Domenico Arcuri, che prevede la distribuzione dei dispositivi di protezione individuale ad alcune categorie (come ad esempio il personale dei servizi essenziali) e la vendita degli stessi dpi a prezzi calmierati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento