Mercoledì, 17 Luglio 2024
Notizie dall'Umbria

Umbria, allaga un intero condominio con l'acqua delle manichette antincendio: denunciato

Danneggiate le porte degli appartamenti e frantumati i vetri delle finestre delle scale. Accaduto a Ponte San Giovanni

Danneggia un intero condominio sfondando finestre e allagando le scale con l’acqua delle manichette antincendio. E scatta la denuncia.

L’amministratore di un condominio a Ponte San Giovanni, assistito dall’avvocato Anacleto Ferranti, ha presentato un querela per danneggiamento aggravata contro una persona, da identificare, che l’8 giugno avrebbe iniziato “a danneggiare le cassette dell’antincendio dove si trovano le manichette” dell’acqua, sfilandone e allagando “le scale del condominio, orientando l’acqua verso le pareti, porte d’ingresso degli appartamenti e le scale”, per poi rompere i vetri delle finestre dei vari piani e lo specchio dell’ascensore.

L’uomo si sarebbe anche ferito, perdendo molto sangue e “andando a sua volta a macchiare pareti, porte, infissi e atrio del condominio”. A causa del getto d’acqua, inoltre, si creava lungo le scale “un ristagno di acqua tra i piani del condominio” che poi si infiltrava nei vari appartamenti.

La denuncia-querela è stata presentata ai Carabinieri di Ponte San Giovanni, con una corposa documentazione fotografica della devastazione compiuto dal soggetto nel condominio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, allaga un intero condominio con l'acqua delle manichette antincendio: denunciato
TerniToday è in caricamento