rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Notizie dall'Umbria

Riconsegna il portafogli, ma i soldi sono spariti. Trentasettenne denunciata per furto aggravato

La donna, secondo la ricostruzione della Questura, è l'autrice di un furto in un money transfer della città ai danni di un cittadino senegalese di 21 anni. Accaduto a Perugia

Il portafogli ricompare in una tabaccheria, ma i soldi sono andati. La polizia di Perugia ha denunciato per furto aggravato una 37enne italiana. La donna, secondo la ricostruzione della Questura, è l'autrice di un furto in un money transfer della città ai danni di un cittadino senegalese di 21 anni. 

Il ragazzo ha denunciato il furto e raccontato agli agenti che, mentre si trovava all’interno dell’esercizio, gli era stato sottratto il portafoglio che aveva appoggiato distrattamente sul banco e al cui interno era contenuta la somma di 30 euro. Il 21enne ha fornito anche la descrizione della donna vicino a lui. Le immagini del sistema di videosorveglianza hanno permesso ai poliziotti di identificare la 37enne. 

La donna, secondo la ricostruzione della Questura, ha raccontato agli agenti di aver “trovato” il portafogli sul bancone del money transfer e di averlo consegnato ai proprietari di una tabaccheria di via Mario Angeloni. I gestori della tabaccheria, però, hanno fornito un'altra versione: la donna avrebbe consegnato il portafogli sostenendo di averlo rinvenuto vuoto e di averlo raccolto da terra vicino all’ingresso del loro esercizio commerciale. La 37enne è stata denunciata per furto aggravato.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconsegna il portafogli, ma i soldi sono spariti. Trentasettenne denunciata per furto aggravato

TerniToday è in caricamento