rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Notizie dall'Umbria

L'Umbria e Assisi protagonisti in televisione su Gambero Rosso Channel: l’evento in prima serata

Alla scoperta della storia e dei sapori visitando Assisi e dintorni in prima serata il 30 settembre

L’Umbria e Assisi protagonisti di “Italia Vicina, in Viaggio con Radic” su Gambero Rosso Channel venerdì 30 settembre, alle 20.30 Andrea Radic, che attraverso il suo viaggio riesce a coinvolgere i telespettatori in una tappa dietro l’altra alla scoperta delle città, di storie, persone, sapori e curiosità.

Radic, che arriva puntualmente in treno, con il regionale, dalla stazione sale in città con Assisi link, dove inizia il suo itinerario ricco di esperienze, a tratti anche spirituali. Partendo dal Sacro convento di Assisi, dove insieme alla visita intreccia una profonda e autentica conversazione con fra Jorge Rolando Fernández.

Dal convento Radic va poi alla scoperta dell’ospitalità, quella che da mezzo secolo accoglie i turisti che transitano su Assisi. Un salto all’Hotel Fontebella Palace e al ristorante Il Frantoio, per un’altra chiacchierata: quella con Elena Angeletti, imprenditrice che porta avanti lo storico hotel della città serafica ospitato all’interno del Palazzo Illuminati Benigni, di origini settecentesche, immobile di pregio che accoglie anche il suo panoramico ristorante che affaccia sulla vallata. Una realtà attenta alla tradizione ma con un guizzo per l’innovazione delle tecniche guidata dalllo chef Lorenzo Cantoni, Ambasciatore del Gusto italiano nel mondo e Miglior Chef dell'Olio A.I.R.O. 2021 che sta facendo molto parlare di sé.

La sua cucina con una fine selezione di olii extravergine di oliva non come condimento, ma come ingrediente (tanto da essere premiato come Miglior ristorante dell’olio 2022), gli sta facendo riscuotere un riconoscimento dietro l’altro. L’ultimo appena arrivato, quello per i panini gourmet di Ribelle, lo street food a Km zero che prende i turisti per il palato attraverso un’esplosione di autentici e genuini sapori umbri, racchiusi in un panino croccante fuori, morbido dentro.

In pochi passi, dal locale di via san Rufino si arriva alla piazza del Comune di Assisi. Qui, all’ombra del Tempio di Minerva e della torre civica, Radic incontra Stefania Proietti, sindaco della città e presidente della Provincia di Perugia. Una conversazione a tutto tondo fra i due che annuncia anche la serie di iniziative pronte a prendere il via da lì a pochi giorni: il 4 ottobre, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accenderà la lampada votiva dei Comuni d’Italia davanti alla tomba di S. Francesco.

Le telecamere si spostano ancora, stavolta verso il vicino comune di Cannara, per puntare dritte su La Clarice. Una autentica chicca: un orto sinergico che su circa mezzo ettaro di terra riesce a “regalare” oltre 400 tipi di erbe spontanee. Tutto grazie ad un progetto visionario di Diego e Davide Narcisi, due giovani fratelli pieni di passione e caparbietà, amore per la coltura secondo un’identità agricola precisa fondata su due aspetti imprescindibili: la coltivazione etica e la permacultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria e Assisi protagonisti in televisione su Gambero Rosso Channel: l’evento in prima serata

TerniToday è in caricamento