Fase 2, firmata la nuova ordinanza: da lunedì novità per commercio, palestre e luoghi della cultura

In serata la presidente Tesei ha dato il via libera ai cambiamenti che entreranno in vigore dal 25 maggio. Novità anche sugli spostamenti

Un nuovo passo verso un’agognata normalità. E’ arrivata in serata la firma, da parte della governatrice Donatella Tesei, la firma dell’ordinanza che permetterà il riavvio di altre attività produttive oltre che dei luoghi della cultura. Ci saranno novità anche per gli spostamenti tra regioni.
L’ordinanza autorizza, da lunedì 25 maggio, l’apertura delle imprese operative nei settori del commercio al dettaglio su aree pubbliche, degli esercizi ricettivi extalberghieri  e all’aria aperta, delle residenze d’epoca.
Consente l’attività sportiva di base e motoria presso palestre, piscine centri e circoli sportivi pubblici e privati, ovvero presso altre strutture dove si svolgono attività per l’esercizio fisico. Consente inoltre l’apertura di musei, archivi e biblioteche e altri luoghi di cultura. Per la gestione delle attività delle strutture ricettive si fa riferimento ad apposite linee Guida allegate al provvedimento. Dal 25 maggio possono, inoltre,  essere attivati o riattivati i tirocini extracurriculari  anche in presenza, oltre che con modalità a distanza. 
Sempre a far data dal 25 maggio sono ammessi spostamenti al di fuori della Regione Umbria nei limiti del comune confinante da parte di coloro che abitano in Comuni collocati a confine tra Umbria e altre Regioni finalizzati alle visite a congiunti. Ciò è applicabile solo in presenza di analoga ordinanza da parte del presidente della Regione confinante.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento