rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Notizie dall'Umbria

Finisce con lo scooter in un canale: morto un 23enne

Violento impatto contro il muro di cemento armato di un collettore di scolo a bordo strada. L’incidente è avvenuto in via della Piaggiola nel Comune di Gubbio

Un ragazzo di 23 anni, residente a Ponte D’Assi frazione di Gubbio, è morto a seguito di un incidente stradale avvenuto questa mattina intorno alle ore 9. Il giovane era a bordo del suo scooter quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere, violentemente, in un canale di scolo delle acque in cemento armato, al momento in secca.

L'impatto è stato molto violento e per il 23enne non c'è stato nulla da fare, come constatato dal personale del 118 intervenuto sul posto. Intervenuta anche una squadra del Distaccamento dei Vigili del fuoco di Gubbio per il recupero della salma e del mezzo incidentato. Per i rilievi è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri e della Polizia locale di Gubbio. Da quanto si è appreso, si è trattato di un incidente autonomo, senza coinvolgimento di altre vetture.

La giovane vittima, a quanto sembra, stava tornando a casa quando è successo il dramma. Il giovane è morto dopo lo sbalzo e infine l'impatto nel fossato di acqua di scolo a bordo della strada. I Carabinieri stanno effettuando i rilievi per capire le dinamiche dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce con lo scooter in un canale: morto un 23enne

TerniToday è in caricamento