rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Notizie dall'Umbria

Sorpreso dalla Guardia di finanza con un chilo di droga nello zaino: arrestato

Un 42enne è stato fermato dai militari a Umbertide: la cocaina avrebbe fruttato oltre 100mila euro

La Guardia di finanza ha arrestato, dopo un controllo effettuato ad Umbertide, un 42enne albanese per possesso di droga.

L'arresto è avvenuto durante un servizio di controllo delle misure anti-Covid. I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Perugia hanno controllato lo straniero che si aggirava, in prossimità del centro storico di Umbertide e all'interno dello zaino aveva un chilo di cocaina destinata alla vendita "al dettaglio" tra Umbertide e l'Alto Tevere. Dalle analisi effettuate sulla sostanza si ipotizza che ne potessero ricavare dosi per oltre 100mila euro. L’uomo, già da diverso tempo dimorante nell’alta valle del Tevere è stato condotto presso la casa circondariale di Capanne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso dalla Guardia di finanza con un chilo di droga nello zaino: arrestato

TerniToday è in caricamento