rotate-mobile
Notizie dall'Umbria

Con il furgone finisce sotto a un tir: umbro muore in un incidente stradale nelle Marche

Lo schianto lungo la strada statale 76 all’altezza di Fabriano. La vittima, Valerio Spanu, aveva 49 anni: la ricostruzione dei fatti

Un tamponamento violentissimo, quindi l’arrivo dei soccorsi con l’eliambulanza, ma per il conducente del furgone rimasto coinvolto nello schianto non c’è stato più nulla da fare. La tragedia si è consumata attorno alle 11 di questa mattina, 30 maggio, lungo la strada statale 76 della Val D’Esino nel comune di Fabriano, in provincia di Ancona, in un tratto interessato dai lavori per i quali è previsto anche un restringimento di corsia.

Al vaglio delle forze dell’ordine la dinamica dell’incidente, che ha visto il furgone scontrarsi con un mezzo pesante, restando incastrato contro il rimorchio. Presenti anche i vigili del fuoco, le squadre Anas e la polizia stradale per la gestione del traffico in sicurezza e il ripristino della regolare viabilità nel minor tempo possibile, essendo stata chiusa al traffico per effettuare le operazioni la carreggiata in direzione Ancona.

A perdere la vita è Valerio Spanu, umbro di 49 anni. Residente a Magione, lavorava per una catena di supermercati. Tra il 2014 e il 2019 era stato consigliere comunale a Panicale dopo essere stato candidato sindaco per il M5S. Lascia una compagna e una bambina.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo sarebbe finito con il suo furgone sotto a un tir dopo averlo tamponato. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco e gli operatori del 118. I pompieri sono riusciti ad estrarre il corpo dall’abitacolo, ma per lui ormai non c’era più niente da fare. Praticamente illeso il conducente del tir. La strada è rimasta chiusa al traffico per circa tre ore. Soltanto nel pomeriggio la viabilità è tornata a scorrere regolarmente. Intervenuti anche i carabinieri del nucleo radiomobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il furgone finisce sotto a un tir: umbro muore in un incidente stradale nelle Marche

TerniToday è in caricamento