rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Notizie dall'Umbria

Litigano per il furgone parcheggiato male: la polizia ritira le armi a un imprenditore

È successo a Corciano. Sul posto gli agenti della questura di Perugia che hanno identificato i due protagonisti e riportato la situazione alla calma

Il furgone gli ostacola il passaggio, lite in strada con insulti e minacce tra un automobilista e il titolare di un’impresa edile. È successo a Corciano. La polizia di Perugia, intervenuta sul posto, ha calmato e identificato i due.

L’imprenditore è risultato detentore di armi. Per questo gli agenti sono andati a casa del 58enne dove hanno provveduto al ritiro cautelare delle armi, delle munizioni e della licenza, in attesa delle determinazioni della prefettura di Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano per il furgone parcheggiato male: la polizia ritira le armi a un imprenditore

TerniToday è in caricamento