rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Notizie dall'Umbria

Lascia il cane chiuso in auto per andare a pranzo. Padrona condannata per maltrattamenti

L'animale era poi morto in clinica veterinaria. In appello la perizia smentisce l'ipotesi del colpo di calore. Accaduto a Perugia

La padrona del cane viene condannata al pagamento di 5mila euro di multa per la morte dell’animale, ma una perizia potrebbe scagionarla. La donna, difesa dall’avvocato Diego Florio, è stata condannata, in primo grado, per maltrattamenti aggravati nei confronti del suo cane. Secondo la ricostruzione della Procura di Perugia, aveva lasciato il cane chiuso nella vettura, un giorno di marzo del 2015, per andare a pranzo nella sua abitazione. Un comportamento non nuovo, secondo alcuni vicini e testimoni.

Il cane era rimasto nell’abitacolo fino a quando un passante non aveva notato i vetri dell’auto appannati, si era avvicinato e lo aveva visto rannicchiato sotto la pedaliera. L’uomo, con l’aiuto di altre persone, aveva rotto il vetro del finestrino e dato dell’acqua all’animale. Una volta aperto lo sportello avevano fatto uscire l’animale e avevano chiamato i Carabinieri. I militari, giunti sul posto, avevano allertato un veterinario in quanto l’animale non stava bene.

Il veterinario aveva portato il cane in clinica e lo aveva trattato come se fosse preda di un colpo di calore. Poco dopo, però, l’animale moriva. La Procura aveva incriminato la donna, contestando anche le aggravanti. E il giudice l’aveva condannata a 5mila euro di multa. Adesso il caso è arrivato in Corte d’appello ed è stata presentata una perizia che attesta come la morte dell’animale sia avvenuta per emorragia: avrebbe ingoiato dei detriti del finestrino insieme con l’acqua che gli era stata data.

Il sostituto procuratore presso la Corte d’appello ha concordato con tale ricostruzione, chiedendo però solo l’eliminazione delle aggravanti, in quanto il reato di maltrattamenti, avendo lasciato chiuso in auto il cane, rimane integro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia il cane chiuso in auto per andare a pranzo. Padrona condannata per maltrattamenti

TerniToday è in caricamento