Italia Viva Umbria debutta ad Assisi: “Basta pensare che il futuro si progetti con strumenti antichi”

Debutta ad Assisi la nuova formazione di Matteo Renzi. La tiene a battesimo il vicepresidente della Camera, Ettore Rosato

“Avere un leader non è un reato”, “Siamo salmoni e non sardine” anche se “le sardine ci stanno simpatiche”. Italia Viva Umbria prende forma. Il debutto avviene all’Hotel Cenacolo di Assisi di fronte a una nutrita platea di volti più o meno noti della politica regionale.

I senatori Nadia Ginetti e Leonardi Grimani, il consigliere comunale di Perugia Emanuela Mori e il sindaco di Pietralunga Mirko Ceci - motori dell’iniziativa di Assisi - insieme al vicepresidente della Camera Ettore Rosato parlano di quella che è, dicono, la vera novità nel panorama politico italiano e accolgono diverse testimonianze di chi ha scelto, magari lasciando il Pd, di seguire Matteo Renzi in questo nuovo progetto politico, come Jessica Laloni, 24 anni, che ha lasciato la direzione nazionale dem “perché ho fatto più congressi che compleanni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LEGGI | Il servizio completo su Perugia Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento