rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Notizie dall'Umbria

Umbria, botte dentro e fuori il locale, chiuso per 30 giorni

Ennesimo provvedimento del questore dopo la violenta lite dello scorso weekend a Fontivegge

Ancora violenze dentro e fuori il locale. Il questore di Perugia ha disposto la chiusura e la sospensione dell’autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande di un esercizio pubblico, di via Campo di Marte, per 30 giorni.

Il provvedimento è stato adottato a seguito dei gravi disordini avvenuti lo scorso fine settimana nel quartiere Fontivegge e che avevano visto coinvolti alcuni avventori.

Dagli accertamenti effettuati dal personale della Divisione Amministrativa della questura, è emerso che i fatti, verificatisi all’esterno del locale nella prima mattinata, erano lo sviluppo di una lite iniziata all’interno dell’esercizio pubblico nella notte precedente, circostanze che avevano generato grande preoccupazione e allarme sociale tra i cittadini e gli abitanti del quartiere.

Non si tratta dell’unico episodio. Infatti, già in due occasioni il titolare del locale era stato raggiunto da analoghi provvedimenti che avevano portato – il 15 aprile e il 22 luglio dello scorso anno – alla chiusura dell’esercizio, rispettivamente per 20 e 30 giorni.

A questi provvedimenti, si aggiungono le sanzioni amministrative della polizia locale in due occasioni – il 20 febbraio e il 3 aprile scorsi – quando gli agenti avevano constatato che all’interno del locale in argomento erano state somministrate bevande alcoliche in violazione della normativa vigente, che vieta tale possibilità dalle 3 alle 6.

Il reiterarsi degli episodi, il grave allarme sociale suscitato nella collettività e la situazione di pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, hanno quindi indotto il questore di Perugia a disporne l’immediata chiusura per un periodo di 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, botte dentro e fuori il locale, chiuso per 30 giorni

TerniToday è in caricamento