rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Notizie dall'Umbria

Umbria, “Scusi devo usare il bagno”. Gira dietro al bancone e ruba l'incasso: denunciata

La donna è entrata in un'attività commerciale in strada Trasimeno ovest e ha prelevato 100 euro, ma scoperta è fuggita

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in un locale in Strada Trasimeno Ovest dove era stato segnalato un tentativo di furto da parte di una donna, una 42enne con precedenti di polizia.

Il titolare del locale ha raccontato agli operatori che la donna era entrata all’interno del suo negozio chiedendo di poter usufruire del bagno. Approfittando di un attimo di distrazione del titolare, si era fermata in prossimità del registratore di cassa e aveva prelevato alcune banconote.

Sorpresa dall’uomo, la 42enne aveva immediatamente lasciato cadere a terra il denaro, circa un centinaio d’euro in banconote di piccolo taglio, dandosi alla fuga.

I poliziotti, grazie alla descrizione fornita dal titolare dell'attività commerciale, hanno rintracciato la 42enne in un bar della zona. La stessa ha negato di aver tentato di rubare i soldi dalla cassa.

I poliziotti, quindi, dopo aver riscontrato, tramite il riconoscimento fatto dal titolare dell’attività, che si trattava della medesima persona, hanno denunciato la 42enne per il reato di tentato furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, “Scusi devo usare il bagno”. Gira dietro al bancone e ruba l'incasso: denunciata

TerniToday è in caricamento