Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Notizie dall'Umbria

Segreteria Partito Democratico Umbria, tre nomi per la ripartenza Dem in attesa di ulteriori novità

Al momento sono scesi in campo i sindaci di Gualdo Tadino e Narni Massimiliano Presciutti e Francesco De Rebotti oltre al consigliere regionale Tommaso Bori. C’è tempo fino al prossimo 11 settembre

Un lento quanto inesorabile avvicinamento, verso la fatidica consultazione per eleggere il prossimo segretario del Partito Democratico in Umbria. Come è noto, al momento, vige il commissariamento in casa Dem in attesa di una schiarita prevista per il prossimo 24 ottobre. In quella data infatti il congresso culminerà con l’elezione del nuovo segretario, figura cardine per la direzione regionale del partito.

Sono tre i candidati al momento che hanno scoperto le carte. Si tratta del sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti, del primo cittadino di Narni Francesco De Rebotti e del consigliere regionale Tommaso Bori. Entro l’11 settembre occorrerà depositare la candidatura, ecco perché potrebbero a breve presentarsi nuovi esponenti al via della competizione elettorale, tutta interna al Pd. Successivamente spazio ai vari circoli: ognuno di questi esprimerà le proprie preferenze.

Come anticipato in precedenza l’onorevole Walter Verini ricopre la figura di reggente/commissario, dopo i noti fatti accaduti nella primavera del 2019 che hanno comportato anche le dimissioni dell’ex presidente della regione Catiuscia Marini e le contestuali e successive elezioni nell’ottobre del medesimo anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segreteria Partito Democratico Umbria, tre nomi per la ripartenza Dem in attesa di ulteriori novità

TerniToday è in caricamento