rotate-mobile
Notizie dall'Umbria

Stelle al merito, ecco i nuovi Maestri del lavoro dell'Umbria

Tutti i premiati che "si sono distinti per perizia, laboriosità e buona condotta morale"

Sono diciassette i lavoratori umbri insigniti della “Stella al merito del lavoro”.

"L'onorificenza di ‘Maestro del lavoro’  - ricorda il prefetto di Perugia, Armando Gradone - è il riconoscimento concesso a lavoratori italiani che si sono distinti per perizia, laboriosità e buona condotta morale, e che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni alle dipendenze della stessa azienda o di trent'anni alle dipendenze di aziende diverse". Il prefetto ha sottolineato anche "un altro elemento fondamentale, la passione per il proprio lavoro che porta con sé l’idea di un lavoro ben fatto e, conseguentemente, di gratificazione".

Numerose le autorità presenti alla cerimonia, tra cui la presidente della Provincia di Perugia, Stefania Proietti, e il suo vice, nonché sindaco del Comune di Spello, Moreno Landrini.

Ecco i neo Maestri del lavoro 2023, dodici nella provincia di Perugia e cinque in quella di Terni. Provincia di Perugia: Walter Bucciarelli (BusItalia – Perugia), Vanni Cerquaglia (UmbriaBitumi – Pantalla), Francesco D’Amico (Poste Italiane – Perugia), Roberto Diano (Banca Nazionale del Lavoro – Arezzo), Roberto Donnini (Fratelli Betti Snc – Santa Maria degli Angeli, Assisi), Roberto Mancini (Nestlé Italiana Spa – Perugia), Remo Palomba (Società Edile Appalti Spa – Marsciano), Giuseppe Pannacci (Saci Industrie Spa – Ponte San Giovanni, Perugia), Vanni Tomassi (Fornaci Briziarelli Spa – Marsciano), Mario Tosti (Lungarotti Società Agricola – Torgiano), Paolo Zafarana (Enel Green Power Italia Spa – Perugia), Loredana Zamponi (Re.Le.Gart. Cooperativa Sociale – Perugia). Provincia di Terni: Alberto Bernarducci (Servizio Elettrico Nazionale Spa – Terni), Sandra Bordacchini (Astolfi Spa – Terni), Alfredina Laurucci (Agostini & Co. Srl – Avigliano Umbro), Graziano Rengo (Edilcasa Landi Srl – Acquasparta), Maria Rita Zara (El.Te. Srl – Terni). 

"Di solito - scrive la Provincia di Perugia in una nota - la cerimonia di consegna delle insegne ai nuovi Maestri del lavoro si svolge il primo maggio. Quest’anno, invece, si è tenuta nel mese di dicembre in occasione della ricorrenza dei 100 anni della Stella al Merito, in concomitanza con le celebrazioni svolte al Quirinale e in tutti i capoluoghi di regione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stelle al merito, ecco i nuovi Maestri del lavoro dell'Umbria

TerniToday è in caricamento