Tevere-Nera, Nicchi: “Accolto il ricorso contro l’esclusione del candidato Vacata alle elezioni”

Il consigliere regionale afferma: “Per la Regione Umbria la delega conferita dal sindaco di Attigliano è in linea con la legge regionale, lo statuto e lo stesso regolamento elettorale”

foto di repertorio

“Il decreto di Donatella Tesei, riguardante il Consorzio Tevere-Nera, è un provvedimento da tempo atteso dai cittadini per ciò che concerne le prossime elezioni”. Lo afferma il consigliere della Lega Daniele Nicchi, esprimendo la propria “soddisfazione” per l’atto emesso dalla presidente. Lo stesso  accoglie il ricorso inerente la candidatura del comune consorziato di Attigliano tramite un proprio dirigente che: “Non è impedita da alcuna disposizione di legge o regolamentare. Oltre ad essere legittima è conforme a quanto deliberato dallo stesso Consorzio con atto numero 198 del 8/6/2015”.

“Con questo atto la governatrice ha accolto positivamente il ricorso presentato da Gabriele Vacata in qualità di funzionario del comune di Attigliano. Vacata aveva presentato un ricorso contro il consorzio Tevere Nera avverso la delibera consortile del 31 agosto 2020, che lo aveva escluso dal poter essere candidato alle elezioni. Secondo il consorzio non poteva essere delegato dal sindaco di Attigliano a rappresentare il comune. Per la Regione Umbria - conclude Nicchi - la delega conferita è in linea con la legge regionale, lo statuto e lo stesso regolamento elettorale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Sesso e droga con due minorenni. Nei guai un trentenne ternano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento