rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Notizie dall'Umbria

Umbria, l'assalto alla casa finisce con le manette: banda di ladri catturata

Processati per direttissima: arresto convalidato, condannati e pena sospesa. Accaduto a Perugia

Topi d'appartamento in manette. I carabinieri e la polizia di Perugia hanno catturato tre ladri. I tre, di origini albanesi, di 20, 24 e 31 anni, sono stati arrestati in flagranza di reato per furto aggravato in concorso e ricettazione. I tre sono stati processati per direttissima: arresto convalidato, pena sospesa. 

Tutto è successo nella serata del 19 gennaio. Il proprietario dell'appartamento assaltato dai tre ha chiamato il 112 per chiedere aiuto. Sul posto sono intervenuti i militari e gli agenti. Una volta delimitata l'area per evitare fughe hanno fatto irruzione nella casa, sorprendendo i tre predoni che avevano forzato la cassaforte con una smerigliatrice. Con loro avevano anche un borsone pieno di arnesi da scasso e diversa refurtiva. 

Uno di loro, si legge nella nota congiunta di polizia e carabinieri, era anche gravato da un provvedimento cautelare del marzo 2022 emesso dall’Ufficio del gip del Tribunale di Perugia, su richiesta della Procura di Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, l'assalto alla casa finisce con le manette: banda di ladri catturata

TerniToday è in caricamento