Notizie dall'Umbria

Umbria, si scaglia contro la moglie e poi aspetta i poliziotti armato di coltello: arrestato

L'uomo, sotto l'effetto di sostanze alcoliche, prima si è avventato contro la consorte, poi ha minacciato gli agenti. Accaduto a Foligno

Un uomo di 45 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Foligno per maltrattamenti in famiglia, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale con un coltello.

I poliziotti sono intervenuti dopo la richiesta di aiuto fatta da una donna che denunciava l'aggressione subita dal marito. La donna ha anche raccontato che l'uomo, dedito al consumo di sostanze alcoliche, da diverso tempo era solito tenere dei comportamenti violenti e aggressivi nei suoi confronti e verso i figli, con ingiurie, minacce e percosse.

Entrati nello stabile gli agenti hanno notato l’uomo che, affacciatosi sul cortile interno, dopo aver intimato ai poliziotti di andare via e averli minacciati, è scappato per barricarsi dentro casa. Entrati nell’appartamento hanno trovato l’uomo che, minaccioso, era in attesa con un grosso coltello in mano.

Dopo diversi tentativi, i poliziotti sono riusciti a far calmare il 45enne, in palese stato di ebbrezza, e a fargli posare l’arma che è stata sottoposta a sequestro. Gli agenti hanno quindi proceduto a identificare l’uomo che, a seguito delle verifiche, è risultato gravato da precedenti di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, si scaglia contro la moglie e poi aspetta i poliziotti armato di coltello: arrestato
TerniToday è in caricamento