rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Notizie dall'Umbria

Scommesse sportive e online, gli umbri giocano oltre 7 milioni di euro al mese

Le vincite riscosse si attestato intorno ai 900mila euro

Gli umbri scommettono online e su tanti sport (calcio in testa), ma l’ippica non riscuote grande successo. Le scommesse virtuali in agenzia nel mese di gennaio 2024, a livello nazionale, raggiungono i 40,8 milioni di euro, mentre gli scommettitori si sono portati a casa vincite per 233,9 milioni di euro.

Napoli è la provincia con la spesa più alta: 6,4 milioni di euro. Segue Roma con 2,88 milioni di spesa effettiva. Chiude il podio Milano con 2,19 milioni di euro. Subito fuori dal podio Palermo (2,04 milioni) e Torino (1,63 milioni).

L'agenzia Agimeg riporta per l’Umbria un totale di giocate di 2.057.283,21 di euro e vincite per 372.953,44 euro (Perugia 1.538.825,17 di euro di giocate e 282.247,83 di vincite; a Terni rispettivamente 518.458,04 e 90.705,61 euro).

Per quanto riguarda le scommesse sportive è la Campania la regione con il numero più alto di giocatori e puntate. In Italia le scommesse sportive in agenzia hanno registrato una spesa di 43,3 milioni di euro, mentre le vincite hanno superato i 451,9 milioni di euro.

In Umbria puntati su vari sport 4.614.108,98 di euro e vinti 463.868,42 euro (Perugia giocati 3.789.126,46 di euro e incassati 376.327,99 euro; a Terni giocati 824.982,52 euro e vinti 87.540,43).

Scarso successo per le scommesse per l’ippica: a Perugia puntate per 91.587,74 euro e vincite per 22.144,26; a Terni 27.623,04 euro di giocate e 3.114,96 euro incassati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scommesse sportive e online, gli umbri giocano oltre 7 milioni di euro al mese

TerniToday è in caricamento